Calciomercato Juventus

Juventus 2018-2019: acquisti e cessioni ufficiali, formazione tipo

juventus 2018-2019 formazione

Cessioni e acquisti ufficiali della Juventus 2018-2019: sessione estiva ed invernale del calciomercato, formazione tipo dei bianconeri

Juventus 2018-2019, il calciomercato invernale (gennaio 2019) – Prima operazione di mercato ufficiale per i bianconeri nella sessione invernale: risolto anticipatamente l’accordo con il Milan, Gonzalo Higuain diventa un giocatore del Chelsea con la formula del prestito e doppia opzione per giugno 2019 (QUI TUTTI I DETTAGLI). Dopo il Pipita è toccato a Stefano Sturaro salutare la Continassa: prestito al Genoa con obbligo di riscatto. Va via anche Medhi Benatia, che si trasferisce ai qatarioti dell’Al Duhail: al suo posto torna in bianconero per la terza volta Martin Caceres.

Modificato ufficialmente il 30 gennaio 2019 l’accordo con la Sampdoria per Emil Audero: il diritto di riscatto si trasforma in obbligo fissato a 20 milioni di euro; la Juventus rinuncia all’opzione di controriscatto.

Juventus 2018-2019 | Acquisti e cessioni invernali

ACQUISTI: Caceres (Lazio).

CESSIONI: Higuain (Chelsea), Sturaro (Genoa), Benatia (Al Duhail).

Juventus 2018-2019 | Formazione

Juventus (4-3-2-1): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Mandzukic, Dybala; Ronaldo. A disposizione: Perin, Pinsoglio, De Sciglio, Caceres, Rugani, Barzagli, Spinazzola, Emre Can, Khedira, Cuadrado, Bernardeschi, Douglas Costa, Kean.

Juventus 2018-2019 (aggiornamento 17 agosto 2018) – Claudio Marchisio ha rescisso il contratto che lo legava alla Juve. Il Principino lascia la Vecchia Signora dopo 25 anni.

Juventus 2018-2019 (aggiornamento 10 agosto 2018)Stefano Sturaro è volato in Portogallo per svolgere le visite mediche con lo Sporting Lisbona. Cessione in prestito secco: 2 milioni nelle casse bianconere.

Juventus 2018-2019 (aggiornamento 7 agosto 2018)Marko Pjaca è sbarcato a Firenze per svolgere le visite mediche con la Fiorentina. Il fantasista croato è stato presentato con una foto su Twitter dal club viola, che lo ha prelevato dalla Juve in prestito con diritto di riscatto fissato a 20 milioni e contro-riscatto.

Juventus 2018-2019 | Acquisti e cessioni estive

ACQUISTI: Pjaca (Schalke04); Spinazzola (Atalanta); Caldara (Atalanta); Emre Can (Liverpool); Perin (Genoa); Favilli (Ascoli); Joao Cancelo (Valencia); C. Ronaldo (Real Madrid); Leonardo Bonucci (Milan).

CESSIONI: Asamoah (parametro zero); Lichtsteiner (parametro zero); Buffon (parametro zero); Mandragora (Udinese); Cerri (Cagliari); Higuain (Milan); Caldara (Milan), Pjaca (Fiorentina); Sturaro (Sporting Lisbona), Marchisio (rescissione).

Juventus 2018-2019: tripla operazione col Milan

Juventus 2018-2019 (aggiornamento dell’1 agosto 2018): perfezionati il ritorno di Leonardo Bonucci e le cessioni di Mattia Caldara e Gonzalo Higuain, ecco come cambia la formazione bianconera.

Sta prendendo forma la Juventus 2018-2019, anche se ancora il calciomercato si prospetta ancora lungo e non mancheranno di certo i colpi di scena. Tre sono i senatori che hanno detto addio al termine della passata stagione, accasatisi tutti a costo zero: Kwadwo Asamoah è andato all’Inter, Stephan Lichtsteiner ha firmato con l’Arsenal, mentre Gianluigi Buffon ha firmato con il Paris Saint Germain per un anno con opzione per una seconda stagione. Rolando Mandragora, di rientro dal prestito al Crotone, è stato ceduto all’Udinese per 20 milioni di euro, Alberto Cerri è del Cagliari in prestito (1 milioni) con obbligo di riscatto fissato a 9.

Sono arrivati a Torino, invece, Leonardo Spinazzola e Mattia Caldara, al termine di un prestito biennale all’Atalanta, Emre Can dal Liverpool, Mattia Perin dal Genoa, Joao Cancelo dal Valencia, è rientrato anche Marko Pjaca dallo Schalke 04, ma soprattutto è stato prelevato dal Real Madrid un certo Cristiano Ronaldo. La formazione provvisoria di cui sotto, non prende in considerazione altri acquisti o giovani di ritorno dai prestiti, come ad esempio il giovane Favilli, destinato a lasciare Torino prima o durante la preparazione estiva.