Calciomercato Juventus

Sturaro lascia la Juventus: va allo Sporting con Ranieri

sturaro sporting lisbona

Saltato il trasferimento al Watford, Stefano Sturaro ha deciso di accettare la destinazione portoghese, dove troverà in panchina il tecnico italiano

Stefano Sturaro sarà a breve un calciatore dello Sporting Lisbona. Saltato l’accordo con il Watford, il centrocampista sanremese si è convinto ad accettare la proposta del club portoghese nel quale è cresciuto calcisticamente Cristiano Ronaldo. Dalle parti di Torino si dice che i consigli del pallone d’oro siano stati decisivi per la scelta dell’ex Genoa. Sul piatto pare ci fossero anche proposte da parte dello stesso club ligure, Fiorentina e Atalanta, ma nessuna fin qui aveva accettato le condizioni della Juventus. Acquistato nel 2014 per 9 milioni di euro, Sturaro è sbarcato a Torino solo sei mesi dopo, a febbraio 2015. Ora il prestito secco (2 milioni di euro) allo Sporting. Si attendono le cifre ufficiali, ma intanto la Juve si solleva dall’ingaggio e libera un posto nelle liste.

In Portogallo, il mediano ligure troverà un altro italiano, ossia il nuovo tecnico Claudio Ranieri, che sarà incaricato proprio in queste ore dopo la rottura anticipata con Sinisa Mihajlovic. Le visite mediche dovrebbero avvenire già in giornata.

Kean tra Udinese e Nizza

Verso la cessione anche il gioiellino Moise Kean, reduce da un grande Europeo con la nazionale italiana Under 19. Secondo il quotidiano La Stampa, il centravanti classe 2000 rientrato dal prestito all’Hellas Verona dovrebbe finire all’Udinese per 20 milioni di euro, ma la Juventus manterrebbe un diritto di riacquisto. Occhio anche al Nizza, però, club che può vantare ottimi rapporti con l’agente di Kean, l’italo-olandese Mino Raiola.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi