Pogba o Milinkovic: alla Juventus ne arriverà soltanto uno

pogba milinkovic juventus

In attesa di conoscere il nome del nuovo allenatore, la Juventus continua a muoversi sul mercato. È una delle piccole bugie dette oggi da Fabio Paratici a margine del premio Football Leader. Ovviamente, la dirigenza bianconera non sta attendendo l’annuncio ufficiale del nuovo tecnico per effettuare operazioni in entrata e in uscita. Ci sono infatti conferme sui contatti con Paul Pogba e il Manchester United, che secondo Sky avrebbe già dato il suo assenso alla trattativa.

Il francese si sarebbe pentito di aver lasciato Torino e non vedrebbe l’ora di tornare. Grazie all’ottimo rapporto tra Mino Raiola e la Juve, l’intesa con il giocatore è una mera formalità, ma c’è da trovare l’incastro giusto per accontentare i Red Devils. Pogba è valutato circa 150 milioni e la Vecchia Signora sarebbe disposta ad inserire nella trattativa Douglas Costa. Agli inglesi, però, sembrano interessare molto di più Paulo Dybala e Joao Cancelo, richiesto molto anche dal Manchester City.

Se arriva Pogba, bye bye Milinkovic

È chiaro, anche per questioni di bilancio, che se la Juventus dovesse riuscire a riportare a Torino Paul Pogba, il mercato in entrata a centrocampo sarebbe praticamente concluso, visto che è già stato messo sotto contratto Aaron Ramsey. Paratici a quel punto dovrebbe lavorare per due uscite (Khedira e Pjanic i principali indiziati), mentre sarebbe abbandonata definitivamente la pista che porta a Sergej Milinkovic-Savic. Con il centrocampista serbo c’è già un’intesa di massima, ma Claudio Lotito chiede 90 milioni di euro, una cifra ritenuta eccessiva dalla Juventus e che si coniuga male con le altre operazioni in entrate che sono in cantiere.

Jmania.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.