Infortuni: Juve in ansia per de Ligt, problema muscolare

Il difensore olandese costretto a lasciare il campo contro

de ligt infortuni juve

Una giornata no in tutti i sensi quella di ieri per la Juventus. Dopo il ricorso vinto dal Napoli contro la giustizia sportiva, che ora mette a rischio il campionato, è arrivata una sconfitta fragorosa in casa contro la Fiorentina per 0-3, che all’Allianz Stadium non aveva mai vinto. Dopo il doppio danno, infine, la beffa, con Matthijs de Ligt costretto ad uscire dal campo nei minuti finali. “Sembra un affaticamento – ha dichiarato Pirlo nel post-partita – Verificheremo nei prossimi giorni, è normale dopo 10 partite giocate tutte per 90. Vedremo”.Si attende, dunque, l’esito degli esami strumentali cui sarà sottoposto nelle prossime ore.

Infortuni: difesa Juve in perenne emergenza

La prossima partita è in programma il 3 gennaio ancora a Torino contro l’Udinese, un altro turno sulla carta favorevole ai bianconeri, che però contro le piccole hanno lasciato fin qui tantissimi punti. Il rientro di De Ligt aveva nascosto parte delle lacune della squadra, perderlo adesso, con Demiral e Chiellini ancora fuori e Bonucci non in forma, è una pessima notizia per la Juventus, che con il recupero della sfida contro il Napoli giocherà praticamente 7 partite in 18 giorni.