Calciomercato Juventus

Calciomercato: il Chelsea offre Morata per Higuain, la Juve dice no

Morata Chelsea Juve Higuain
© foto www.imagephotoagency.it

Voci provenienti dall’Inghilterra confermano che Higuain ad oggi sia più lontano dal Chelsea: la Juve vuole solo soldi, no al ritorno di Morata

Il Chelsea vuole Gonzalo Higuain, ma al momento non dispone di liquidità e propone una contropartita: Alvaro Morata. Il Mirror conferma sostanzialmente le indiscrezioni riportate dal Corriere dello Sport, secondo cui ad oggi il Milan sarebbe più vicino al Pipita. Sì, perché dopo l’acquisto di Jorginho, Abramovic è stato chiaro con i suoi uomini mercato: prima di comprare bisogna vendere e se prima non si piazzerà Morata, l’argentino non potrà sbarcare a Londra. Secondo i giornalisti britannici, dunque, il primo tentativo dei Blues sarebbe stato quello di proporre lo scambio Morata-Higuain, ma le cose sono cambiate e se è vero che la Signora sia stata interessata nelle passate settimane al ritorno dello spagnolo, oggi non lo è più.

La posizione della Juventus è dunque chiara: bisogna cedere due degli attuali otto attaccanti e poiché quello che pesa di più a bilancio è Higuain, l’argentino è il favorito per la partenza, ma non si faranno sconti a nessuno. Altri innesti in attacco non sono previsti dalle parti della Continassa, poiché Dybala, Douglas Costa, Bernardeschi, Cuadrado e Mandzukic sono considerati incedibili. Sebben alcuni sondaggi dei tifosi propendono per la cessione del croato, Allegri lo ritiene un elemento molto più duttile di Higuain e inoltre la sua eventuale cessione consentirebbe a Marotta di incassare meno di 15 milioni, una cifra della quale sostanzialmente la Juve non sa che farsene.

Per rendere maggiormente “digeribile” l’acquisto di Ronaldo, per il quale sono stati investiti in totale circa 350 milioni, il club torinese deve incassare almeno i 60 milioni rappresentati dal “peso” a bilancio del Pipita. No secco, dunque, allo scambio con il Chelsea, mentre a questo punto continuano a salire le quotazioni del Milan. Se davvero i rossoneri riusciranno a vendere pezzi pregiati, potranno presentarsi a Marotta con l’assegno giusto per assicurarsi Higuain, che a quanto pare non direbbe a prescindere di no.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi