Buffon: non solo Atalanta, cinque proposte dall’estero

In fila per il 43enne portiere della Juventus ci sarebbero Olympiacos, Eintracht, Sporting CP, Galatasaray e Dinamo Kiev

buffon offerte estero

Gianluigi Buffon ha aperto proprio in queste ore una Football Academy per formare i portieri del futuro, ma intanto continua a pensare alla sua prossima avventura. Ci sono davvero pochissime possibilità che il 43enne estremo difensore di Carrara rimanga alla Juventus, perché si sente ancora bene e sembra aver deciso di chiudere la carriera lontano da Torino per giocare. Nelle passate settimane l’ipotesi più accreditata dai quotidiani sportivi era quella dell’Atalanta, ma non ci sarebbero solo i bergamaschi.

Buffon: le cinque proposte dall’estero

Secondo quanto riferisce Tuttosport nell’edizione di oggi, infatti, Buffon avrebbe ancora tante richieste dall’estero. Sarebbero pronte ad offrire un ingaggio al recordman bianconero, infatti, compagini come Olympiacos Atene, Eintracht Francoforte, Sporting CP, Galatasaray e Dinamo Kiev. La decisione sarà presa però solo a fine stagione, come dichiarato più volte dal diretto interessato.

Il futuro dei pali alla Juventus

Chi arriverà alla Juve al suo posto? Al momento la situazione è in alto mare, perché dipenderà molto dal destino di Gianluigi Donnarumma. Se l’estremo difensore del Milan firmerà davvero a parametro zero con la Vecchia Signora, potrebbe portarsi dietro come vice il fratello Antonio. Szczesny, a quel punto, sarebbe messo sul mercato per fare plusvalenza. In caso di conferma del polacco, invece, per il suo secondo si sono fatti diversi nomi, ma senza molta convinzione. Il rientrante Mattia Perin vuole giocare e sarà dunque ceduto; l’ex Emil Audero non sembra convinto di fare il secondo e comunque la Samp chiede almeno 14 milioni.