Zidane: “Juventus e Francia, oggi sono al Real domani…”

Il tecnico del Real Madrid ha commentato così le voci che lo vorrebbero su un’altra panchina al termine della stagione

zidane juventus francia real

Zinedine Zidane ha commentato le voci che lo vorrebbero in rotta con il Real Madrid. Nel corso della conferenza stampa alla vigilia di Betis Siviglia-Real, il tecnico francese è stato punzecchiato dai giornalisti sul futuro: “Juventus e Francia? Sono qui e sono felice di essere qui. Non mi hanno contattato e non so nulla. Si dicono molte cose”, ha replicato. In Spagna e in Inghilterra sostengono che Florentino Perez si sia già cautelato contattando Mauricio Pochettino, a spasso dopo l’esonero da parte del Tottenham, ma di futuro al momento Zidane preferisce non parlarne.

Zidane: “Si va avanti giorno per giorno”

“Qui il prossimo anno? L’importante è andare giorno per giorno. Sento l’appoggio del club, lavoriamo tutti in un’unica direzione. Oggi sono l’allenatore del Real – conclude – ma domani posso cambiare”. Con Maurizio Sarri in difficoltà, secondo le ultime indiscrezioni giornalistiche, Andrea Agnelli sarebbe pronto a cambiare allenatore al termine di questa stagione, qualunque ne sia l’esito. Zidane è un vecchio pallino del presidente bianconero, che avrebbe pronto addirittura un contratto da circa 8 milioni l’anno per riportarlo a casa dopo l’esperienza da calciatore della Vecchia Signora.