Witsel annuncia: “Giocherò nella Juve, forse già a gennaio”

Witsel annuncia juve

Axel Witsel dichiara senza mezzi termini che giocherà nella Juventus. Quando? Questo è ancora da stabilire, perché dopo quanto è accaduto l’estate scorsa, la “partita” è aperta ad ogni soluzione. Il 27enne nazionale belga era già sbarcato a Torino in estate, ma dopo aver sostenuto le visite mediche (aveva scelto già il numero di maglia, il 28), lo Zeint San Pietroburgo ha fatto saltare tutto. Complice il mancato arrivo di un sostituto adeguato, il tecnico Mircea Lucescu ha bloccato la cessione di Witsel alla Juve.\r\n\r\nIl giocatore e la Juventus ci sono rimasti assai male, mentre il club russo ha sostanzialmente accettato di perdere il giocatore per pochi spiccioli o addirittura a parametro zero. La Vecchia Signora, infatti, offriva oltre 25 milioni per portare a casa l’ex Benfica, ma ora la situazione è assai diversa. In scadenza di contratto a giugno prossimo, Witsel ha rifiutato tutte le proposte di rinnovo dello Zenit.\r\n

Witsel: ci sono solo due vie

\r\nOra le soluzioni sono sostanzialmente due: o i russi lo lasceranno andare già a gennaio accettando 4-5 milioni di euro al massimo, o lo terranno fino a giugno perdendolo a zero. Nel caso della prima ipotesi, per la Signora sarebbe un colpo non da poco, considerato che potrebbe giocare anche la Champions League, a differenza degli altri candidati a vestire il bianconero, come Blaise Matuidi.\r\n\r\n“La Juve? E’ bello sapere che un club così blasonato non molli su di me. Giocherò in bianconero, ripeto, ma non so quando. Forse già a gennaio oppure a giugno – sono le parole di Witsel a ‘RTBF’ – Ora penso soltanto a giocare, sono concentrato sulle prossime partite e vedremo cosa accadrà”.