Verso Verona-Juventus: infortunati e possibili cambi di formazione

Per la trasferta del Bentegodi dovrebbero recuperare Bernardeschi e Kean, out De Sciglio

verso verona juventus kaio jorge

All’indomani della sconfitta casalinga col Sassuolo, la Juventus si ritrova a lavorare subito per preparare la trasferta di sabato alle 18:00 contro l’Hellas Verona. Igor Tudor sta facendo un ottimo lavoro in Veneto, ragion per cui servirà sicuramente qualcosa di più di quanto visto ieri all’Allianz Stadium per fare risultato. Dall’infermeria giungono notizie contrastanti: dovrebbero tornare a disposizione Moise Kean e Federico Bernardeschi, che ha grosse possibilità di tornare titolare. Non ci sarà, invece, Mattia De Sciglio, uscito dopo pochi minuti ieri sera e per il quale si attendono gli esami strumentali per capire l’entità del suo infortunio.

Verso Verona-Juventus: i cambi di Allegri

Di sicuro, tra i pali tornerà Szczesny (Perin non ha comunque sfigurato) mentre al centro della difesa potrebbe rivedersi Chiellini. A centrocampo, è parso molto stanco Manuel Locatelli, che gioca praticamente senza sosta da agosto tra Juve e nazionale. Al suo posto potrebbe avere una chance Arthur, mentre Rodrigo Bentancur dovrebbe ritrovare una maglia da titolare dopo aver riposato per tutta la gara ieri. Anche Cuadrado, seppur non abbia entusiasmato nel secondo tempo col Sassuolo, dovrebbe ripartire dal 1’, mentre davanti potrebbe esserci il debutto dall’inizio di Kaio Jorge al posto di un Morata parecchio deludente. Allegri ieri sera non si è voluto sbilanciare (“devo prima smaltire la sconfitta”), ma il brasiliano lo stuzzica e non poco.