Verso Torino-Juventus: ok Dybala e Ramsey, out Demiral e Arthur

Le ultime dalla Continassa in vista del derby in programma sabato al Grande Torino

verso torino juventus dybala

Sperava di riavere a disposizione tutti i giocatori a disposizione dopo la sosta, ma Andrea Pirlo si troverà ad affrontare Torino-Juventus ancora con diverse assenze pesanti. Rispetto alla gara col Benevento conclusasi con un tonfo molto fragoroso, i bianconeri ritrovano Juan Cuadrado, che ha scontato il turno di squalifica. Inoltre, sono di nuovo abili e arruolabili Paulo Dybala e Aaron Ramsey, anche se la loro tenuta non sarà di certo lunga e si candidano al massimo per uno spezzone.

Verso Torino-Juventus: tre assenti sicuri

Le brutte notizie vengono però da Arthur, che non sarà a disposizione nel derby per il riacutizzarsi del dolore per la calcificazione tra tibia e perone della gamba destra. Il brasiliano si aggiunge a Merih Demiral, che si è preso il Covid nel ritiro della nazionale e nella migliore delle ipotesi salterà le prossime tre partite (oltre al Toro, Napoli e Genoa). Assente per squalifica anche Gigi Buffon, cui è stata comminata una giornata per la frase blasfema pronunciata in Parma-Juve di tre mesi fa. I tifosi ora temono anche per Szczesny, rientrato dalla nazionale polacca in cui sembra ci sia stato un focolaio di Covid. Nel caso, toccherebbe a Pinsoglio.

La probabile formazione bianconera

Insomma, ipotizzando una formazione, la Juventus dovrebbe scendere in campo nel derby con una difesa composta da Cuadrado e Danilo terzini, al centro due tra Bonucci, de Ligt e Chiellini. A centrocampo, coppia Bentancur-arthur al centro, con Chiesa e Kulusevski in pole per agire ai lati; Ronaldo e Morata in attacco.