Verona-Juventus, probabili formazioni: rebus terzino destro per Pirlo

Juve senza 7 big, pochi dubbi per Pirlo che deve però trovare una toppa sul versante destro della difesa

verona-juventus formazioni 27 febbraio 2021

Verona-Juventus le probabili formazioni in campo sabato 27 febbraio 2021 alle 20:45. Dopo essere tornata alla vittoria battendo il Crotone per 3-0, la Juve di Andrea Pirlo nell’anticipo della 24.a giornata di Serie A sarà di scena allo stadio Bentegodi di Verona contro l’Hellas di Ivan Juric. Sarà una trasferta particolarmente insidiosa per i campioni d’Italia, visto che all’andata gli Scaligeri hanno fermato i bianconeri allo Stadium sul risultato di 1-1, mentre lo scorso anno proprio al Bentegodi hanno addirittura vinto in rimonta contro la squadra allora allenata da Maurizio Sarri (2-1).

Insomma, servirà una prestazione importante da parte dei bianconeri, che tra l’altro arrivano all’appuntamento senza tanti giocatori importanti e con un ciclo di partite ravvicinate che non promettono tregua. Dopo il Verona, infatti, la Juventus affronterà martedì lo Spezia allo Stadium, poi sabato 6 marzo la Lazio ancora a Torino e martedì 9 il Porto nel ritorno degli ottavi di Champions League. Insomma, bisognerà stringere i denti, fare di necessità virtù e soprattutto scendere in campo con la voglia che solo la Juve può avere.

Il Verona di Juric ritrova per l’occasione Dimarco, che ha scontato un turno di squalifica e dovrebbe avere una maglia da titolare o nel trio difensivo davanti a Silvestri oppure sulla corsia di sinistra. In ballottaggio Magnani, che gravita nell’orbita bianconera, e Lazovic, mentre Veloso spera di avere le chiavi del centrocampo. Alle spalle di Lasagna agiranno Zaccagni e Barak, che sta attraversando un ottimo periodo di forma ed è anche prolifico in fase realizzativa.

Rosa falcidiata per la Juventus, che non avrà Arthur, Dybala, Bonucci, Chiellini, Cuadrado, Morata e lo squalificato Danilo. C’è curiosità per capire quale sarà la soluzione adottata da Pirlo per il ruolo di terzino destro. Con il rientro dalla squalifica di Rabiot, potrebbe esserci l’abbassamento di McKennie, ma bisognerà attendere la rifinitura per avere indicazioni più precise. In avanti, giocheranno sicuramente Ronaldo e Kulusevski, mentre sulle fasce dovrebeb toccare a Chiesa e Ramsey, in vantaggio su Bernardeschi.

Hellas Verona-Juventus sarà diretta all’arbitro Maresca della sezione di Napoli. Il fischietto sarà coadiuvato dagli assistenti Liberti e Vecchi, Giua sarà il quarto ufficiale, mentre al VAR ci saranno Banti e l’assistente Ranghetti.

Verona-Juventus | Probabili formazioni

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Lovato, Gunter, Magnani; Faraoni, Tameze, Ilic, Dimarco; Barak, Zaccagni; Lasagna. All. Juric
JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; McKennie, Demiral, De Ligt, A. Sandro; Chiesa, Bentancur, Rabiot, Ramsey; Kulusevski, C. Ronaldo. All. Pirlo
ARBITRO: Maresca