Venezia-Juventus, probabili formazioni: certezze e dubbi di Allegri

Torneranno sicuramente dal 1′ Locatelli e Morata, in difesa uno tra Chiellini o de Ligt, ballottaggio a destra

venezia-juventus formazioni

Venezia-Juventus, le probabili formazioni della 17a giornata di Serie A 2021-2022. Sabato 10 dicembre alle ore 18:00 la Juve di Massimiliano Allegri va a caccia di un’altra vittoria al Penzo contro la squadra ben allenata da Paolo Zanetti. I bianconeri vengono dalle vittorie su Salernitana, Genoa e Malmo, che hanno raddrizzato la situazione in campionato e dato accesso come prima agli ottavi di Champions League, ma non basta. Per tornare in lotta per le posizioni che contano in Serie A, la Vecchia Signora deve continuare ad inanellare vittorie e non sono affatto scontate. Allegri, del resto, ha già messo in guardia dalle insidie della partita ti Venezia, che si disputerà su un campo più stretto e nel quale altre big hanno fatto fatica.

Il Venezia arriva all’appuntamento senza lo squalificato Ceccaroni in difesa, con Svoboda candidato ad affiancare l’ex Caldara. Zanetti non abbandona il suo 4-3-3 con Vacca regista, Crnigoj e Ampadu interni, mentre davanti il tridente sarà composto da Aramu, Henry e Johnsen vista l’indisponibilità di Okereke.

Cambierà tanto Allegri rispetto alla formazione che ha battuto il Malmo. Innanzitutto tra i pali tornerà Szczesny al posto di Perin, mentre al centro della difesa con Bonucci ci sarà uno tra De Ligt e Chiellini. A sinistra, Pellegrini sembra in vantaggio su Alex Sandro, mentre a destra potrebbe giocare De Sciglio, in modo da alzare Cuadrado sulla linea dei tre rifinitori (con Dybala e Bernardeschi) alle spalle di Morata.A centrocampo, ballottaggio tra Rabiot e Bentancur per affiancare Locatelli. Indisponibili Chiesa, Danilo, Ramsey (ieri incontro tra il suo agente con la dirigenza bianconera) e Kulusevski, mentre McKennie tornerà a disposizione dalla prossima gara. Escluso per indisciplina Arthur: si è presentato in ritardo all’ultimo allenamento.

Venezia-Juventus | Probabili formazioni

VENEZIA (4-3-3): Romero; Mazzocchi, Caldara, Svoboda, Haps; Crnigoj, Vacca, Ampadu; Aramu, Henry, Johnsen. All. Zanetti.

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, De Ligt, Pellegrini; Locatelli, Rabiot; Cuadrado, Dybala, Bernardeschi; Morata. All. Allegri.

ARBITRO: Valeri