Calciomercato Juventus

Tuttomercato Juve: Benatia può partire già oggi, corsa contro il tempo per sostituirlo

benatia tuttomercato juve

Medhi Benatia non vuole perdere tempo e lasciare la Juve subito: l’addio potrebbe arrivare già oggi, ma Paratici deve fare in fretta per sostituirlo

Medhi Benatia lascerà la Juve già oggi o al massimo nel giro di un paio di giorni e Fabio Paratici deve trovare un degno sostituto prima che la sessione di mercato invernale volga al termine. Non c’è dunque molto tempo per nessuno, visto che pur avendo ribadito agli agenti del difensore marocchino che la Juventus intende puntare su di lui almeno fino a giugno, il giocatore non ha cambiato idea. Si sente la quarta scelte del reparto difensivo centrale e visto che le offerte non gli mancano non vuole attendere oltre. Nelle ultime ore, infatti, si sarebbe fatto avanti anche il Monaco di Henry.

Secondo quanto riferiscono oggi i quotidiani sportivi, l’offerta più remunerativa sarebbe quella dei qatarioti dell’Al Duhail, ma anche i sauditi dell’Al-Ittihad non scherzano: in entrambi i casi si tratta di campionati tecnicamente inferiori rispetto a quelli europei, ma a livello economico Benatia andrebbe a guadagnare molti più soldi di quelli che percepisce attualmente alla Juventus. La Juve conta di incassare tra i 12 e i 15 milioni di euro, ma al momento la proposta più interessante per il club bianconero sarebbe quella dell’Al Duhail da 8 milioni di euro più 6 di bonus.

Tuttomercato Juve: chi al posto di Benatia?

Fabio Paratici nel frattempo valuta diverse opzioni per la sostituzione, ma il Chelsea avrebbe già detto no al prestito di Andreas Christensen, 22enne centrale danese che non è entrato nelle grazie di Sarri. È così che la Juve ha deciso di bloccare l’ex Martin Caceres (31), ma si valutano anche altri profili di difensori esperti, come quello di Bruno Alves del Parma, sponsorizzato dal compagno di nazionale Cristiano Ronaldo. Più lontane le ipotesi Skrtel del Fenerbahce e Ivanovic dello Zenit.