La Juventus richiama Martin Caceres

Martin Caceres Juventus
© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus ha bloccato Martin Caceres, 31enne difensore centrale uruguayano che la Lazio stava per cedere in Giappone. Si tratta di una mossa a sorpresa da parte di Fabio Paratici, che a quanto pare non è riuscito a convincere gli agenti di Medhi Benatia a rimanere fino a giugno. Il centrale marocchino considera conclusa la sua esperienza in bianconero a causa dello scarso minutaggio nonostante le rassicurazioni della Juve, che deve ora sostituirlo in poche ore con un elemento di esperienza internazionale. È per questo che la dirigenza torinese si è catapultata su Caceres, che ha già vestito la maglia della Signora nella stagione 2009-2010 e poi dal 2012 al 2016.

Il difensore sudamericano, attualmente alla Lazio, in questa sessione di mercato è stato dapprima vicinissimo a vestire la maglia del Bologna, ma nelle ultime ore la sua destinazione più probabile era diventata il Giappone. Tutto fermo, perché alla chiamata della Juventus non si può dire di no: oggi c’è stata una chiacchierata tra la dirigenza bianconera e gli agenti di Caceres, ma si valutano anche alcune alternative. I nomi più caldi sono quelli di Skrtel del Fenerbahce e Ivanovic dello Zenit – riferisce Gianluca Di Marzio – ma occhio anche a Bruno Alves, esperto portoghese sponsorizzato da Cristiano Ronaldo.