Tuttojuve mercato: Demiral blindato, Rugani parte per forza altrimenti…

La Juve blocca definitivamente la cessione di Demiral, ora per Rugani non c’è scelta

demiral rugani juve

Nonostante il nuovo assalto del Milan, la Juve ha deciso di blindare definitivamente Merih Demiral. Il difensore centrale turco, che nelle gerarchie di Sarri parte dietro a Chiellini, Bonucci e de Ligt, non si trasferirà a Milano. Il club rossonero aveva messo sul piatto 35 milioni di euro, ma era anche disposto ad inserire alternativamente nella trattativa il fantasista Suso. Dopo un’attenta riflessione tra dirigenza e staff tecnico, Demiral è stato confermato in via definitiva.

Tuttojuve mercato: Rugani senza chance

Il nome dell’ex Sassuolo era finito nuovamente sul mercato per via delle difficoltà a cedere Daniele Rugani, che ora non a sostanzialmente scelta. Se non sarà ceduto, rimarrà fuori dalla lista Champions e sarà l’ultima scelta in campionato, con la probabilità che non entri nemmeno nelle rotazioni durante i periodi con numerosi impegni ravvicinati. La trattativa con la Roma purtroppo si è arenata e nonostante stia usando tutta la sua diplomazia, Fabo Paratici non è ancora riuscito a sbloccarla.

La Roma vuole abbassare il prezzo

Secondo alcune indiscrezioni nei giorni scorsi il dirigente della Juventus avrebbe proposto anche i prestiti di Emre Can e Mandzukic pur di convincere la Roma a prendersi Rugani. Niente da fare. I giallorossi non vogliono accettare il prestito con obbligo di riscatto, volendosi fermare al diritto. L’obbligo, più che dalla Juve è richiesto dall’agente del calciatore, che vuole essere sicuro che il nuovo club si impegni sin da subito a prenderlo a giugno a titolo definitivo. Inoltre, pare che negli ultimi giorni il ds capitolino Petrachi abbia chiesto di abbassare notevolmente il prezzo attualmente di 30 milioni.

È il mercato bellezza: Rugani non è mai stato titolare alla Juventus e inoltre le difficoltà a venderlo a pochi giorni dalla fine della sessione estiva ne abbassano inevitabilmente il valore. Non c’è accordo nemmeno sulle contropartite: Paratici chiede il 2001 Alessio Riccardi e il ’99 sloveno Zan Celar (prestato al Cittadella), ma la Roma li valuta una cifra ritenuta eccessiva dalla Juve. Tutto fermo per ora.