Calciopoli & Co Primo Piano

Tavecchio: “Calciopoli? Volevamo trattare con la Juve, ma Agnelli…”

Calciopoli - Tavecchio
Scritto da Redazione JM

Il presidente federale Carlo Tavecchio ammette che Calciopoli non sia ancora finita: fallito il tentativo di mediare con la Juventus

Carlo Tavecchio, presidente della Figc, si ricandida alla massima carica federale e avrà anche l’appoggio della Juventus. Il presidente Andrea Agnelli ha confermato pubblicamente di aver cambiato idea su Tavecchio e dopo averlo osteggiato alla prima elezione, stavolta lo supporterà.

"Andrea Agnelli - dice il numero uno della Figc al ‘Corriere della Sera’ - era un mio grande oppositore e ora sta dalla mia parte? Abbiamo imparato a conoscerci alle riunioni sulla mutualità ed è nato un rapporto. Ha detto che voterà per me e ne sono contento".

Tavecchio e le scorie di Calciopoli

Come ricorda lo stesso Tavecchio, però, il supporto alla rielezione non cambia di una virgola la querelle su Calciopoli e la richiesta danni da parte della Vecchia Signora. Dopo il no del Tar del Lazio, la Juventus ha presentato un ulteriore ricorso al Consiglio di Stato: la richiesta danni, nel frattempo, è salita da 444 a 581 milioni di euro.

"La Juve non si arrende e continua a chiedere i danni alla Figc per Calciopoli? La Federcalcio era disponibile a trattare per trovare un accordo - ammette Tavecchio - . Loro però hanno deciso di andare avanti. In ogni caso decidere sulle azioni di rivalsa non spetta a me, ma al Consiglio Federale".

5 Commenti

  • Se non accettate le sentenze della giustizia sportiva, andate a disputare un altro campionato…. L’errore di Tavecchio è proprio quello di permettere che la Juventus si iscriva al campionato. Oltretutto due ex campioni bianconeri come Zoff e Delpiero hanno più volte ribadito che le sentenze andrebbero accettate.
    Ma sono ingenui anche gli altri Presidenti: sarebbe sufficiente non entrare in campo contro la Juve. Voi vincereste il campionato a punteggio pieno ma non prendereste un euro per i diritti televisivi delle gare di serie A. Un’ultima cosa: mancano dei punti di penalizzazione alla società Juventus perché ha violato per due volte la clausola compromissoria. E poi parlate di paese civile…. in un paese civile nel 2006 sareste stati radiati.

    Alcuni di voi sostengono che la Juve dovrebbe anche rifiutare di dare calciatori alla Nazionale…. questo sarebbe il mio sogno, così potrei iniziare a tifare per l’Italia.

    • Mizar, mi sa che tu sei un interista, senza offesa,vorrei farti notare che la tua Inter è stata “graziata” successivamente premiata da calciopoli. Comunque l’atto di sentenza esiste e dice che quella squadra sarebbe dovuta andare in serie B. Poi non è detto che la società Juve non decida un giorno di andare via. Quando ha giocato in serie B, nel massimo campionato si è avuto un calo di spettatori ed ascolti TV pari al 30%: la juve riempie sempre gli stadi dove va a giocare.La nazionale è diventata per quattro volte campione del mondo avendo tra le sue file dai sei agli otto giocatori della Juve ricorda 1934/1938/1982 e 2006. Mentre quando c’erano a maggioranza giocatori dell’inter 1962/1966 abbiamo fatto sempre brutte figure( vedi Korea del Nord mondiale in GB). Mi fermo qui, non per mancanza di argomenti, solo per educazione dalle mie parti si dice che ” lavare la testa all’asino si spreca solo il sapone”. ciao e un consiglio: fatti vedere il fegato, potresti averlo gonfio.

      • la juve, per tradizione, si è sempre distinta per aver sempre dato molti giocatori per la nazionale, anche con esiti positivi. Come dimenticare il mondiale 2006. Nello stesso anno, Cannavaro pallone d’oro e Buffon arrivato secondo. Tanto per capire che la juve aveva giocatori forti e vinceva perché era FORTE. In un paese civile, il processo sarebbe durato molto di più. Si sarebbero scoperte molte cose e l’inter sarebbe in B, altro che prescrizione!!!! Milan , juve e fiorentina, alla luce dei fatti, avrebbero forse avuto delle penalizzazioni ma non gravi come quelle subite. LA vera porcata, l’ha fatta l’inter. Tutti parlano di intercettazioni riferite alla juve, ok, paragonate a quelle scoperte sull’inter, non sono nulla. Quelle si che erano da illecito sportivo!! Mizar (forse interista) ed altri come lui, possono solo negare l’evidenza ma, la prescrizione è arrivata e se non sanno neanche cosa possa significare, che vadano a documentarsi!

  • caro fratello sanguebianconero, inutile farsi tanti castelli in aria, quello che desideriamo e che sarebbe giusto purtroppo succederebbe soltanto se vivessimo in un paese civile, meglio rassegnarci, anche se fa male dirlo….
    Forza Juve!!!!

  • Spero che non sia vero
    in primo luogo la Juve non deve trattare con la federazione “incompetente” fino a quando non verranno riconosciuti e restituiti alla Juve gli scudetti 2005 e 2006 e tolto ai prescritti lo scudetto del 2006
    in secondo luogo Tavecchio era ed è più che mai ineleggibile
    Presidente Andrea non mi deludere !!!!!!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi