Sarri alla dirigenza Juve: perché non prendiamo Mertens?

L’indiscrezione riportata da sportmediaset, sul 33enne belga c’è anche l’Inter

sarri mertens juve

Maurizio Sarri prova a convincere la dirigenza della Juventus a strappare alla concorrenza dell’Inter il centravanti belga Dries Mertens. Il folletto belga del Napoli non ha trovato l’intesa per il prolungamento con Aurelio De Laurentiis e l’Inter si è inevitabilmente fiondata sul calciatore che in questi anni ha avuto una media gol/minuti giocati molto alta. Beppe Marotta e Antonio Conte lo hanno scelto quale alternativa al duo d’attacco Lukaku-Lautaro, considerato che Sanchez non è sicuro di restare a Milano.

Sarri: alla Juve una colonia “azzurra”?

Ed è qui che entra in scena Sarri. Parlando con la dirigenza bianconera di Milik, l’ex tecnico del Napoli avrebbe chiesto, secondo Sportmediaset, espressamente anche Mertens. Il tecnico della Juve sta cercando di modellare l’organico sul suo credo, visto che la rosa attuale ha dimostrato sul campo di essere poco consona alla sua idea di calcio. Non è un caso, infatti, che tra le ipotesi al vaglio ci siano, oltre ai due succitati calciatori del Napoli, anche Jorginho, ora al Chelsea, e Allan. Con Sarri, Mertens ha fatto molto bene sia nel roulo di attaccante esterno, sia di falso 9 e si integrerebbe perfettamente con Ronaldo e Dybala.

Mertens alla Juve: perché sì e perché no

L’obiettivo è quello di puntare stabilmente sul 4-3-3 e considerato che Douglas costa e Federico Bernardeschi sono destinati a finire sul mercato, Sarri sta indicando quelli che secondo lui sono i giocatori più adatti al modulo di partenza. Dal punto di vista economico l’affare è fattibilissimo, considerato che il cartellino è a costo zero e lo stipendio attuale di Mertens è di 4 milioni netti annui. A rendere l’affare difficile, ovviamente, l’amore del calciatore per Napoli e la sua tifoseria, che storicamente odia la Juve, oltre alla concorrenza dell’Inter, che si è mossa in anticipo e con decisione. Controindicazione all’affare è l’età: tra pochi giorni Mertens compirà 33 anni e non giocherà ancora tante stagioni ad alti livelli.