Rugani verso Londra, l’agente: “Prima la firma di Sarri poi…”

Rugani Chelsea
© foto www.imagephotoagency.it

Daniele Rugani si allontana a grandi falcate dalla Juventus: il centrale toscano è richiestissimo dal Chelsea e pare che la terza offerta del club londinese sarebbe andata a segno. Secondo quanto scrivono i tabloid britannici, infatti, Roman Abramovic avrebbe messo sul piatto prima 20, poi 30 e infine 40 milioni di euro pur di accontentare il suo nuovo allenatore. Una cifra alla quale la dirigenza bianconera non potrà dire di no, poiché potrà ascrivere a bilancio un’importante plusvalenza e acquistare con quella cifra un altro forte difensore. Che l’addio di Rugani sia dietro l’angolo, lo lascia intendere anche l’agente del calciatore, ospite del salotto di Sportitalia.

Punzecchiato sulla situazione del suo assistito, Davie Torchia ha dichiarato: “È scontato dire che prima vada risolta la questione Sarri, per poi procedere con le trattative e renderle più o meno concrete”. Insomma, Rugani al Chelsea è una trattativa che sta decollando proprio in queste ore dopo gli approcci delle passate settimane. A questo punto, la dirigenza della Juventus accelererà sull’acquisto di un difensore centrale. I nomi più caldi sono sempre due: l’esperto Diego Godin, 32 anni, che si può prendere pagando la clausola rescissoria da 20 milioni all’Atletico Madrid; il giovane Matthijs de Ligt, 19enne per il quale l’Ajax chiede 40-45 milioni. Più distante il 29enne nazionale tedesco Jerome Boateng, che non sta convincendo nemmeno ai Mondiali di Russia.