Pjanic: l’agente incontra il Real, la posizione della Juventus

Pjanic Real Madrid

Nuove indiscrezioni dalla Spagna sul futuro di Miralem Pjanic: le riporta calciomercato.com. Fali Ramadani, agente del centrocampista bosniaco della Juventus, avrebbe incontrato ieri a pranzo José Angel Sanchez, ovvero il braccio destro del presidente del Real Madrid, Florentino Perez. Il numero 5 bianconero è in cima alla lista dei desideri del tecnico Zinedine Zidane, che già un anno fa aveva tentato invano di portarlo a Madrid. Poi il francese lasciò la panchina dei Blancos, ma ora che è tornato vuole andare fino in fondo.

Pjanic, che tra qualche giorno compirà 29 anni, sembra essere tentato ad un cambio di casacca (lo era in realtà anche l’estate scorsa), soprattutto se dovesse riuscire finalmente a conquistare la Champions League con la Juventus chiudendo il ciclo “naturale” di vittorie in bianconero. Ovviamente, serve un’offerta importante che faccia vacillare la dirigenza del club torinese, che non sembra voler trattare per meno di 80 milioni, a meno che non sia inserito nella trattativa il cartellino di Toni Kroos. Una questione al momento intricata, ma che entrando nel dettaglio con il tempo si potrebbe risolvere con buona volontà e diplomazia.

Pjanic al Real spinge Kroos alla Juve?

Pjanic attualmente guadagna 4 milioni, ma a giugno scatterà l’aumento a 6,5 milioni l’anno, cifra che il Real non avrebbe problemi a pareggiare o addirittura a superare. Decisiva sarà dunque la sua volontà, oltre alla disponibilità di Perez a trattare su certe cifre. Nel caso in cui il patron del Real accettasse di mettere sul piatto anche Kroos, alla Juventus spetterebbe poi il compito di spalmare su più anni l’ingaggio da 12 milioni annui del nazionale tedesco.

Jmania.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.