in

Pjaca ad un passo dalla Fiorentina: tutti i dettagli

Pjaca Fiorentina

Marko Pjaca sarà un giocatore della Fiorentina dopo la finale dei Mondiali. Il fantasista croato, per il quale due stagioni fa la Juventus ha speso qualcosa come 23 milioni di euro, lascerà Torino nuovamente, anche se il club bianconero manterrà una sorta di diritto di riacquisto. Ci sono due segnali che nelle ultime ore confermano indirettamente questa notizia: innanzitutto l’acquisto da parte del Liverpool di Shaqiri. Proprio i Reds sono stati uno dei club che più a lungo ha seguito l’ex Dinamo Zagabria, ma l’arrivo dello svizzero chiude sostanzialmente all’acquisto di altri calciatori nello stesso ruolo per la rosa di Jurgen Klopp.

Contestualmente, ieri durante la presentazione ufficiale, Joao Cancelo ha annunciato di aver scelto per la sua nuova avventura alla Juve il numero 20, proprio quello che fin qui è stato occupato da Pjaca. Insomma, dopo i sei mesi di prestito allo Schalke 04, durante i quali ha giocato molto poco, il fantasista croato nemmeno ripasserà da Torino dopo le vacanze, poiché prenderà direttamente la via di Firenze. Pantaleo Corvino, dopo averlo inseguito a lungo, infatti, è riuscito finalmente ad averlo alle sue dipendenze e facendo anche un investimento importante.

Pjaca alla Fiorentina per prenotare Chiesa?

In realtà, secondo gli ultimi spifferi di calciomercato, l’intesa tra Fiorentina e Juventus sarebbe stata raggiunta per tempo sulla base di una cessione in prestito con diritto di riscatto fissato a 20 milioni e controriscatto a 25. Negli ultimi giorni sarebbero state superate anche le ultime resistenze di Pjaca, che ha ormai compreso che alla Juventus, che ha già in rosa altri 7 attaccanti, non avrebbe trovato spazio in alcun modo. Alla fine, quella viola è la soluzione che accontenta tutti e che consentirà a Marotta e Paratici di mantenere ottimi rapporti con il club toscano in chiave futura. Sì, perché dalle parti di Torino il prossimo anno non vorranno farsi scappare Federico Chiesa, astro nascente del calcio italiano che rimarrà per un’altra stagione alla Fiorentina.