in

Pjaca: la Juventus prova ad offrirlo al Genoa

pjaca genoa

Ennesima stagione sfortunata per Marko Pjaca che dopo la rottura del crociato è rientrato anticipatamente alla Juventus. La Fiorentina lo aveva acquisito in estate con la formula del prestito con diritto di riscatto e controriscatto, ma il secondo grave infortunio della carriera per il 23enne fantasista croato ha cambiato nuovamente i piani. Operato al gin occhio, Pjaca si è già rimesso in piedi ed ha iniziato il programma di recupero che gli consentirà di tornare all’attività agonistica nel giro di sei mesi, quindi intorno a settembre-ottobre.

Ovviamente, non ci sarà spazio per lui alla Juve, che sta già lavorando per trovargli una nuova sistemazione, già in estate o al massimo a gennaio 2020. Secondo quanto riferisce Calciomercato.com, Fabio Paratici starebbe già provando ad riaprire un discorso con il Genoa, club che si era interessato a Pjaca già nella sessione di gennaio, prima dell’infortunio. Il presidente Enrico Preziosi stravede per l’ex Dinamo Zagabria, che però non era parso gradire molto la soluzione rossoblu, cercando club di maggiori ambizioni. Ora, però, con la necessità di rilanciarsi, le cose potrebbero cambiare.

Pjaca al Genoa per Romero?

Nei prossimi mesi Pjaca e il suo agente valuteranno assieme alla Juventus il da farsi, perché il Genoa con Prandelli in panchina potrebbe rappresentare un’ottima soluzione. Al club bianconero, invece, il suo cartellino potrebbe servire per arrivare prima, e senza rimetterci cash, al difensore rossoblu Cristian Romero.