Pirlo: “Rigore per il Napoli? Se l’avessero dato a noi casini e polemiche”

al termine della sconfitta rimediata a Napoli, il tecnico della Juventus recrimina per l’episodio decisivo

pirlo intervista napoli-juventus

La sconfitta del Maradona può essere un segnale di resa per il campionato, ma Andrea Pirlo al termine di Napoli-Juventus ritiene di avere motivi per recriminare. “Non abbiamo ricevuto un tiro in porta – esordisce a Sky Sport – Abbiamo perso per un episodio dubbio. Peccato per non essere riusciti a trovare il gol. Abbiamo fatto la prestazione giusta. Non siamo riusciti a far girare velocemente la palla. Nel secondo tempo siamo stati più intraprendenti. Ci è mancato solamente il gol”.

Pirlo: “C’era un doppio giallo per Di Lorenzo”

A proposito del rigore assegnato col Var per un’ingenuità di Chiellini, Pirlo sottolinea: “Allora non dovrebbero esserci mai contatti in area. Vorrei vedere se fosse accaduto a noi… Ci sarebbero stati più casini e polemiche. Non so se ci avrebbero fischiato un rigore simile a favore. C’è stato un episodio dubbio anche sulla doppia ammonizione di Di Lorenzo”.

La Juve perde una ghiotta occasione contro un Napoli rattoppato e a pochi giorni dalla sfida di Champions contro il Porto. Il tecnico bresciano non vuole sentir parlare di pessimismo: “Siamo sulla bocca di tutti ed è normale che tutti giocano per batterci. Ci è mancata solo la lucidità sotto porta. L’importante è creare occasioni. Non è detto che il miglior attacco vinca il campionato – conclude – Non ho niente da rimproverare oggi ai miei attaccanti”.