Pecoraro: “Allegri-Tagliavento? Non c’è nulla, si accetti il risultato del campo”

giuseppe pecoraro juventus

Giuseppe Pecoraro difende la Juventus: può sembrare strano, ma il Procuratore Federale che ha ammesso in TV di sperare nello scudetto del Napoli, stavolta getta acqua sul fuoco in merito alle polemiche di questi giorni. Da grande accusatore dei bianconeri e del suo presidente Andrea Agnelli, dunque, l’ex Prefetto di Roma ne diventa il difensore: “Il video di Tagliavento e Allegri? Se ne è parlato tanto, forse anche inutilmente. Abbiamo acquisito il filmato – ammette ai microfoni Rai – , l’ho visto e non c’è nessun ì procedimento da aprire”. Le bufale sul labiale e sull’incontro a fine partita tra l’allenatore della Juventus e il quarto uomo di Inter-Juventus, del resto, erano state smascherate in poche ore. Quanto alle polemiche, infine, Pecoraro invita tutti a moderare i toni e ad essere sportivi: “Bisogna accettare i risultati del campo, nel bene o nel male”, conclude il Procuratore della Figc. Parole inaspettate per la maggior parte della tifoseria della Juve, che lo considera ormai un nemico giurato.