Partenze Juve: Higuain tra Atletico Madrid e River Plate

Le parole di Paratici non hanno spento il “caso Higuain” alla Juventus

partenze juve higuain

Gonzalo Higuain rimane tra i giocatori in partenza dalla Juve, nonostante le parole di Fabio Paratici a Sky Sport. “È un ragazzo molto sensibile e speciale, siamo legati a lui. Sta giocando benissimo, speriamo continui con noi anche nell’ultimo anno di contratto”, ha dichiarato ieri il responsabile dell’area tecnica bianconera. Dichiarazioni di faccia che celano quello che ormai è un vero e proprio caso e anche se il Pipita rientrerà in Italia nelle prossime ore in vista degli allenamenti del 18 maggio, saranno gli ultimi mesi a Torino per lui.

Higuain al river come Tevez al Boca?

Secondo Tuttosport, la separazione rimane la soluzione maggiormente auspicata dalla Juve, che non vuole perdere il calciatore a zero nel 2021 dopo averlo pagato 90 milioni e avergli elargito uno stipendio da 7,5 milioni l’anno più bonus. Tra le ipotesi c’è un ritorno al River Plate in Argentina, magari realizzando un’operazione simile a quella effettuata a suo tempo con il Boca Juniors per Carlos Tevez e che ha consentito lo sbarco a Torino di Rodrigo Bentancur. Tra i giocatori del River che piacciono molto alla Vecchia Signora c’è Julian Alvarez, attaccante classe 2000 che vanta già nove presenze nella nazionale Albiceleste Under 23. Il suo cartellino, però, non basterebbe per coprire la cifra richiesta dalla Juve per Higuain, ragion per cui potrebbero finire in ballo anche altri nomi come i centrocampisti classe ‘99 Sosa e Ferreira, oppure i più rodati Martinez Quarta (‘96, difensore centrale) e Montiel (‘97, terzino destro).

Simeone chiama il Pipita

Attenzione, però, perché secondo Don Balon c’è anche un altro club interessato ad Higuain. Si tratta dell’Atletico Madrid, che è alla ricerca di una prima punta per la stagione 2020-2021. Secnodo i giornalisti spagnoli, a Diego Simeone il centravanti argentino piace molto e nei prossimi giorni dovrebbero esserci contatti tra i Colchoneros e Paratici per capire disponibilità e termini economici per una possibile intesa. Dopo aver vestito la maglia del Real, Higuain tornerà a Madrid dall’altra sponda?