Paratici di nuovo multato: “Critica irrispettosa all’arbitro” con recidiva

Dopo la multa rimediata per Crotone-Juve, Paratici multato anche dopo la sfida col Verona

paratici multa critica arbitro

Seconda multa nel giro di pochi giorni per Fabio Paratici. Il CFO della Juventus è stato condannato a pagare un’ammenda di 15mila euro con aggiunta della diffida per avere, al termine del primo tempo di Juventus-Verona, assunto “un atteggiamento minaccioso nei confronti del direttore di gara” e rivolto allo stesso “una critica irrispettosa”. Il dirigente bianconero è recidivo, poiché la stessa sorte gli era toccata dopo Crotone-Juventus, quando si era reso protagonista di critiche nei confronti dell’arbitro al termine della gara disputata allo Scida.

Il motivo delle proteste di Paratici

Tra la partita di Crotone e quella col Verona, effettivamente, la Juventus ha assistito ad alcune decisioni arbitrali discutibili: due gol annullati per fuorigioco di un millimetro con linee tirate probabilmente in fotogrammi non proprio precisi, e alcuni calci di rigore non concessi che, alla luce degli episodi di Milan-Roma, sembrerebbero sacrosanti.