Paratici sul futuro di Dybala e Rugani

Paratici Dybala Rugani

Fabio Paratici, responsabile dell’area tecnica bianconera, ha parlato pochi minuti prima del calcio d’inizio di Sassuolo-Juventus, gara vinta dai campioni d’Italia per 3-0. Tra i casi più caldi dell’attualità bianconera, c’è senza dubbio la seconda panchina consecutiva di Paulo Dybala, che però non fa specie al dirigente della Juve: “È una scelta tecnica. Paulo ha fatto un piccolo errore e ha chiesto scusa. Nulla di strano”. Caso chiuso ribadisce, insomma, con le voci di mercato che vengono quantomeno per ora rinviate alla prossima estate. Nessun rinvio, invece, per il futuro di Daniele Rugani, che nonostante non stia convincendo del tutto, otterrà presto un prolungamento dal 2021 al 2023 con aumento dell’ingaggio a 3 milioni annui più bonus.

Paratici: “Rugani firma imminente”

“L’intenzione è quella di proseguire insieme. Per questo, Daniele Rugani e la Juventus si incontreranno nei prossimi giorni per definire l’accordo di un nuovo contratto. Sono stati già fatti diversi passi in avanti – conclude Paratici – , per questo resta solo da formalizzare tutti i dettagli relativi a durata ed ingaggio nell’appuntamento imminente”.