Paratici chiude il mercato: “Centrocampo? Rientrerà Khedira, siamo a posto”

La Juventus non effettuerà operazioni in entrata nel mercato di gennaio

paratici mercato khedira

Fabio Paratici ribadisce che la Juventus a gennaio non effettuerà operazioni di mercato in entrata. Si parla da giorni dell’innesto di un centrocampista (si fanno i nomi di Rakitic e Tonali su tutti) per via degli infortuni che stanno falcidiando la rosa a disposizione di Maurizio Sarri, costretto ieri sera a schierare Cuadrado da mezzala. “Come ho già detto altre volte – ha dichiarato il responsabile dell’area tecnica prima di Bayer Leverkusen-Juventus – , la nostra è una rosa molto competitiva. Non c’è nessuna intenzione di operare sul mercato. Tutti godono della fiducia di Sarri. A centrocampo siamo a posto, Khedira rientrerà, c’è Emre Can – conclude – , non faremo nessun intervento sul mercato”.

Insomma, a meno che Paratici non sia andato negli ultimi tempi a scuola da Luciano Moggi, la rosa della Juventus rimarrà questa fino alla fine della stagione. Partirà sicuramente Mario Mandzukic, fuori rosa praticamente da inizio campionato, ma la dirigenza è convinta di poter “bloccare” anche Emre Can, che in realtà spinge per andare via e giocare con maggiore continuità nella stagione che porta agli Europei. L’ottimismo di Paratici sul rientro di Sami Khedira, inoltre, lascia intendere che non dovrebbero esserci stravolgimenti nella lista Uefa per la seconda parte della competizione.

Perché la Juve non comprerà a gennaio

La scelta definitiva starà poi a Sarri, che dovrà decidere anche se Giorgio Chiellini potrà dare un mano escludendo a quel punto dalla lista uno tra Daniele Rugani o Merih Demiral. Insomma, la rosa è considerata abbastanza lunga e competitiva dalla Vecchia Signora visto che attualmente ci sono ben 5 elementi fuori dalla lista Champions (da non dimenticare anche Mattia Perin e Marko Pjaca, per i quali si cercano sistemazioni adeguate) e la prospettiva è che almeno due di loro rimangano in questa posizione fino alla fine della stagione. Ad ogni entrata dovrebbe corrispondere un uscita al di là degli “esuberi” e non sembra che la Juve voglia privarsi di alcuno degli elementi attualmente in lista.