La nuova Juve a casa di Allegri: blitz di Arrivabene e Cherubini a Livorno

Vertice tra la dirigenza della Juventus e l’allenatore in Toscana, gli argomenti caldi

juve arrivabene cherubini allegri

La nuova Juventus riparte da Livorno. Nella giornata di ieri, ovvero l’ultimo venerdì libero prima dell’inizio della preparazione in programma la prossima settimana, il nuovo ad Maurizio Arrivabene e il dg Federico Cherubini si sono recati a casa di Massimiliano Allegri. È la conferma, qualora ce ne fosse ancora bisogno, che il tecnico toscano ha un peso nelle decisioni che non ha mai avuto fin qui. Anche su questioni relative al calciomercato.

Vertice a casa Allegri: Locatelli la priorità

Secondo quanto riferisce Tuttosport, ovviamente il tema che è stato trattato più approfonditamente è la trattativa per Manuel Locatelli, centrocampista del Sassuolo. In settimana Cherubini vedrà nuovamente Giovanni Carnevali per provare a trovare la quadra su cifra, formula ed eventuali contropartite. La Juventus ha già il sì del ragazzo (quinquennale da 3 milioni netti), ma deve fare i conti con le resistenze del club neroverde, che vuole monetizzare il più possibile dalla cessione del ragazzo.

I rinnovi di Chiellini, Dybala e Ronaldo

Tra gli altri argomenti del venerdì livornese, il rinnovo di Giorgio Chiellini, che è ormai cosa scontata, soprattutto dopo le prestazioni del capitano agli Europei, mentre qualche discussione in più le merita quello di Paulo Dybala. L’argentino, dopo aver perso la Copa America, vorrebbe avere garanzie perché non vuole saltare anche i Mondiali di Qatar 2022. Inoltre, l’incontro a casa Allegri è stato importante per definire la strategia da tenere con Jorge Mendes, che dovrebbe essere alla Continassa nei prossimi giorni. Cristiano Ronaldo dovrebbe restare, ma per ora senza rinnovo.