Moratti: “Juve non riavrai lo scudetto 2006, tutti sanno”

L’ex presidente dell’Inter torna a difendere fieramente lo “scudetto di cartone”

moratti scudetto 2006

Massimo Moratti ha commentato l’ennesima sconfitta rimediata dall’Inter contro la Juventus a “Radio Anch’io lo Sport” su RadioUno. “Il primo tempo è stato bellissimo, emozionante, il secondo più noioso – ha detto l’ex presidente nerazzurro stamane – e poi l’Inter è calata un po'”. In realtà la Juve ha dato dimostrazione di netta superiorità dall’inizio alla fine, se si eccettuano i pochi minuti nella ripresa in cui Sarri ha lasciato in campo il tridente composto da Dybala, Ronaldo e Higuain.

Moratti smemorato o furbacchione?

Moratti è tornato anche a parlare di Calciopoli, commentando così l’ennesimo ricorso della Juventus per lo “scudetto di cartone”: “L’ennesimo ricorso della Juventus per lo Scudetto 2006? È una storia senza fine, devono trovare qualcuno che non sappia niente e a caso gli possa dar ragione. È una cosa impossibile”, ha sottolineato l’ex patron nerazzurro. Insomma, quel tricolore lo rivendica e ne va fiero, anche se davvero è ormai difficile trovare qualcuno che non sappia niente delle telefonate occultate, della prescrizione che ha salvato il club milanese e di tutte le altre porcate che per fortuna sono venute a galla negli ultimi anni.