McKennie venerdì a Torino: ultimo acquisto a centrocampo della Juve?

Il centrocampista americano prenderà il posto di Matuidi, senza l’addio di Khedira impossibili altri acquisti in mediana

mckennie juve visite firma

Juventus e Schalke 04 stanno definendo gli ultimi dettagli per il trasferimento a Torino di Weston McKennie. Una volta scambiati i documenti, il centrocampista classe 1998 potrà sbarcare a Torino per le visite mediche, la firma e l’inizio della sua avventura bianconera. Secondo Sky Sport, il nazionale americano sarà a Torino con ogni probabilità nella giornata di venerdì. Lascia lo Schalke 04 dopo tre stagioni in cui ha totalizzato in prima squadra 91 presenze (6 in Champions League) condite da 4 gol.

McKennie secondo e ultimo acquisto a centrocampo

L’accordo tra la Juve e i tedeschi per McKennie prevede il versamento da parte dei bianconeri di 3,5 milioni di euro subito, ma con i bonus la cifra potrebbe salire fino a 7 milioni, mentre il diritto di riscatto al termine della stagione è fissato a 18 milioni. Dopo lo scambio Arthur-Pjanic, McKennie sostituisce numericamente Matuidi, trasferitosi negli USA. In questo momento le sei caselle del centrocampo sono tutte occupate e se non partirà nessun altro, non ci saranno altri arrivi.

Dipende tutto da Khedira, insomma, che però ieri è tornato al lavoro sul campo ed ha pubblicato le foto dell’allenamento sul suo profilo Instagram con tanto di motto “Fino alla fine”. Il tedesco nono molla e se la Juventus non riuscirà a convincerlo, il centrocampo non subirà altri cambiamenti.