Maurizio Arrivabene nuovo amministratore delegato della Juventus

La sua nomina a giorni: ex Ferrari, è già nel Cda del club bianconero

arrivabene ad Juventus

Maurizio Arrivabene sarà il nuovo amministratore delegato della Juventus. Ormai manca davvero solo il comunicato ufficiale del club, ma la decisione è stata già presa da John Elkann. Dopo gli addii di Fabio Paratici e Andrea Pirlo, il ritorno di Massimiliano Allegri, la Juve del futuro mette un altro tassello importante. La figura dell’ad, infatti, mancava sostanzialmente da quando nel 2018 è stato dato il benservito a Beppe Marotta, ora ll’Inter.

Arrivabene nuovo AD della Juventus: chi è

Arrivabene è già nel Consiglio d’Amministrazione della Juventus dal 2012 e in passato ha svolto anche il ruolo di team principal della Ferrari dal 2014 al 2019. Fino al 2015 è stato anche membro del Comitato Controllo e Rischi e del Comitato Nomine e Remunerazioni del Cda Juve. La sua figura si porrà dunque tra il presidente Andrea Agnelli e Federico Cherubini, che sarà a capo dell’area Football, con deleghe da direttore generale. A questo punto, potrebbe essere notevolmente depotenziato il vicepresidente Pavel Nedved.