Interviste

Marotta si trasferisce a Milano, Nedved: “Alla Juve siamo tutti di passaggio”

nedved marotta

Ieri sera durante Juventus-Young Boys cori per Beppe Marotta, che intanto si trasferisce a Milano, il saluto del vicepresidente Pavel Nedved

Beppe Marotta è stato il grande assente ieri sera all’Allianz Stadium in occasione di Juventus-Young Boys. Nonostante debba rimanere in carica fino al prossimo 25 ottobre, l’ormai ex dg e ad dell’area sport bianconera ha già smesso di frequentare la casa della Juve, anche se i tifosi lo hanno omaggiato con ripetuti cori. Secondo le ultime indiscrezioni, Marotta si trasferirà stabilmente a Milano e nel suo futuro dovrebbe esserci proprio l’Inter, visto che ne avrebbe già parlato con il figlio del patron Steven Zhang. Finché sono alla Juventus sono tutti “ladri”, ma appena si liberano, meglio accalappiarli il prima possibile…

Intanto, ieri sera c’è stato l’addio a Marotta anche da parte del vicepresidente Pavel Nedved, che poco prima della partita casalinga di Champions League si è così espresso: “Marotta è stato molto importante per la nostra società, per noi giovani non ancora dirigenti, abbiamo imparato molto da lui. Soprattutto con me è stato immenso, mi ha spiegato e rispiegato le cose quando non capivo”, ammette l’ex pallone d’oro. Nedved sarà proprio uno di quelli che vedrà aumentare le proprie responsabilità dopo l’addio di Marotta ed è per questo che guarda subito avanti: “Sarà difficile senza Marotta, ma la Juventus va avanti e tutti noi siamo di passaggio. Verrà il giorno – conclude – che non ci saremo più neppure noi”.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi