Locatelli-Juventus, parla l’agente: “La verità sulla trattativa coi bianconeri”

Il procuratore di Locatelli parla della trattativa passata e probabilmente futura con la Juve

locatelli juventus agente

Manuel Locatelli sarà uno degli osservati speciali di Juventus-Sassuolo. La dirigenza bianconera ha fatto di tutto per portarlo a Torino nella precedente sessione estiva, ma i neroverdi non hanno ceduto poiché il tecnico Roberto De Zebi non ha voluto assolutamente privarsene. Della trattativa ha parlato a Tuttosport l’agente del calciatore, Stefano Castelnovo: “C’è stato un forte interesse, ma poi non si è trovato un accordo tra le due società. Sono cose che capitano. Nel mercato può succedere di tutto e non mi stupirei se Manuel approdasse alla Juventus con una stagione di ritardo. Con i bianconeri – insiste – è ancora tutto aperto, magari la prossima estate saremo più fortunati”.

Locatelli-Juventus: domanda e offerta

Insomma, Paratici non si rassegna e continua a seguire Locatelli, che grazie anche alle ottime prestazioni con la nazionale italiana si è messo in mostra sul mercato internazionale. Dopo tanta gavetta, comunque, per il procuratore del ragazzo il momento è propizio per un salto di livello. “Ritorno al Milan? In rossonero ci è cresciuto e sarà sempre grato alla società, ma credo che Manuel preferisca un’esperienza diversa, Italia o estero non fa differenza. La Champions è il suo grande sogno. Speriamo che in estate arrivi un regalo, per lui e per il Sassuolo. Al momento ha un contratto lungo (giugno 2023, ndr), i rapporti con il club sono ottimi e il progetto della società è sempre più ambizioso. Vedremo quel che succederà. Se si presentasse una bella opportunità, potrebbe essere un vantaggio per tutti. Per Manuel e, naturalmente, anche per il Sassuolo – conclude Castelnuovo – a cui siamo e saremo sempre grati”.

Il Sassuolo valuta Locatelli circa 40-50 milioni, la Juventus è pronta ad abbassare la cifra con qualche contropartita tecnica interessante. La collaborazione tra i due club è di vecchia data e sicuramente andrà avanti anche nelle prossime stagioni.