Kulusevski: accordo Juve-Parma per il finale di stagione, cosa prevede

Il Parma pagherà i prossimi due stipendi del centrocampista svedese, dal 1° settembre partono le mensilità della Juventus

kulusevski accordo juve parma

In attesa dell’accordo collettivo (si dice sia pronto ma intanto nessuno lo ratifica), Juve e Parma hanno raggiunto un’intesa di massima per il contratto di Dejan Kulusevski. Il centrocampista svedese è stato acquistato dalla Juventus a gennaio (35 milioni più 9 di bonus all’Atalanta), ma è rimasto in prestito al club ducale fino al termine della stagione. Ovviamente, la pandemia ha scompaginato anche la questione dei contratti in scadenza e senza un accordo privato tra le parti, i calciatori in prestito dovrebbero ritornare ai club di appartenenza, senza però poter giocare fino al termine della stagione.

Kulusevski: cosa prevede l’accordo Juve-Parma

Juve e Parma si sono sedute ad un tavolo e sono giunte alla seguente conclusione: Kulusevski chiuderà la stagione con il club emiliano, che gli pagherà due stipendi sulla base degli emolumenti pattuiti ad inizio anno. A partire dal 1° settembre, invece, il ragazzo sarà pagato dalla società bianconera, che gli elargirà tutto il compenso precedentemente pattuito per 12 mesi comprimendolo in 10 mensilità. Ovviamente, la speranza della società di Andrea Agnelli è che da qui al termine del campionato il giovane svedese non incappi in infortuni, poiché dopo poche settimane partirà la nuova stagione e per la uventus sarebbe una vera e propria beffa.