Juventus: vertice di mercato con Allegri a metà settimana, i motivi

Prende forma la nuova Juve di Max Allegri, a breve vertice alla continassa con la dirigenza per le mosse di mercato

vertice mercato juventus allegri

La Juventus ha fissato per metà settimana, con ogni probabilità mercoledì (fonte Goal.com), un vertice societario per definire le prossime mosse di mercato. I bianconeri vogliono affinare le strategie già in corso d’opera in modo da anticipare gli Europei. Sono diversi gli argomenti sul tavolo del summit cui parteciperanno sicuramente Federico Cherubini, nuovo capo dell’area Football al posto di Fabio Paratici, il tecnico Massimiliano Allegri e probabilmente anche il nuovo amministratore delegato Maurizio Arrivabene, che avrà il compito di monitorare l’andamento dei conti, vigilando su spese e cessioni.

Juventus: le decisioni già prese

Alcuni tasselli sono già stati piazzati, come il rinnovo per un altro anno del capitano Giorgio Chiellini e il prestito rinnovato di Alvaro Morata (pare a cifre addirittura inferiori ai 10 milioni pattuiti sul contratto dell’anno scorso). Bisogna definire la nuova strategia per addivenire al rinnovo di Paulo Dybala e c’è da capire cosa ne sarà di Cristiano Ronaldo, un’industria al seguito della Juve che dà tanto, ma ottiene in cambio anche molto.

Il mercato bianconero in entrata e in uscita

In entrata, i nomi più caldi sono quelli di Donnarumma e Locatelli, mentre in uscita sono ritenuti sacrificabili per plusvalenze i vari Ramey, Demiral, Szczesny, Frabotta, Bernardeschi e la maggior parte di quelli che rientreranno dai prestiti (Perin, Pjaca, Pellegrini, Rugani e compagnia).