Juventus-Spal probabili formazioni: Sarri conferma il fantasista?

La Juventus torna a giocare in casa ospitando la Spal, Sarri deve inventarsi un terzino

juventus-spal probabili formazioni 2019 2020

Juventus-Spal, le probabili formazioni della 6a giornata di Serie A 2019-2020. La Juve di Maurizio Sarri torna a giocare tra le mura amiche ospitando la Spal di Leonardo Semplici sabato 28 settembre alle ore 15:00. I campioni d’Italia inseguono l’Inter capolista a due lunghezze e vogliono fare bottino pieno per mettere pressione proprio ai nerazzurri di Antonio Conte, impegnati alle ore 18:00 in casa della Sampdoria. Si gioca ogni tre giorni e la rosa dei bianconeri si sta assottigliando per via dei numerosi infortuni, ma questa non deve essere una scusante, perché la rosa della Juventus è costruita per giocarsela su tre fronti.

Sarri non potrà contare sui lungodegenti Pjaca e Perin, oltre che su capitan Chiellini, Douglas Costa, De Sciglio e Danilo. Gli ultimi tre torneranno dopo la sosta per le nazionali, ragion per cui fino ad allora bisognerà fare di necessità virtù per i ruoli di terzini. La situazione è resa più difficile dall’assenza di Alex Sandro, volato in Brasile per un lutto familiare e difficilmente rientrerà in tempo per essere in campo. Secondo le ultime indiscrezioni provenienti dal JTC, la Juve schiererà Szczesny tra i pali, con Bonucci e de Ligt confermati al centro della difesa, mentre Cuadrado sarà uno dei due terzini. Se il colombiano giocherà a destra, Sarri adatterà un centrocampista a sinistra (Matuidi favorito) oppure “rischierà” Demiral. Se Cuadrado andrà a sinistra, a destra potrebbe essere impiegato Emre Can, che nelle sue precedenti esperienze ha già fatto e bene il ruolo di terzino.

In mediana, sicuri del posto Khedira e Pjanic, mentre in avanti dovrebbe essere confermato lo schieramento con il trequartista – Ramsey o Dybala – e le due punte (Ronaldo e Higuain favoriti). In caso di tridente, potrebbe toccare finalmente a Bernardeschi.

La Spal di Semplici conferma il 3-5-2, ma dovrà rinunciate a Fares, D’Alessandro e Di Francesco, infortunatosi contro il Lecce. Al suo posto dovrebbe giocare l’esperto Floccari, mentre le ali del centrocampo a 5 dovrebbero essere Tomovic e Sala.

Juventus-Spal sarà diretta dall’arbitro Marco Piccinini di Forlì. Gli assistenti saranno Tolfo e Villa, il quarto uomo Maggioni, mentre al Var ci saranno Massa e l’assistente Schenone.

Juventus-Spal: probabili formazioni

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Matuidi; Khedira, Pjanic, Emre Can (Ramsey); Ramsey (Dybala); Ronaldo, Higuain. Allenatore: Sarri.
Spal (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Felipe; Tomovic, Murgia, Missiroli, Kurtic, Sala; Petagna, Floccari. Allenatore: Semplici.
Arbitro: Piccinini
Guardalinee: Tolfo, Villa
Quarto uomo: Maggioni
Var: Massa, Schenone