Juventus-Spal, Coppa Italia: dove vederla in diretta TV e streaming

Coppa Italia 2020-2021, quarti di finale: Juve-Spal in campo alle 20:45

juventus-spal dove vederla diretta tv streaming 27 gennaio 2021

Juventus-Spal 27 gennaio 2021 ore 20:45: diretta TV e streaming live. La Juve di Andrea Pirlo vuole proseguire su tutti i fronti ed è per questo che questa sera l’obiettivo sarà quello di battere la Spal di Pasquale Marino a tutti i costi. L’avversaria dei quarti di finale di Coppa Italia dei campioni d’Italia sarà una squadra di Serie B, ma il tecnico bianconero è stato chiaro alla vigilia: affrontare la partita con la concentrazione sbagliata, significherebbe incappare in una brutta figura, come è successo già in questa stagione a Bayern Monaco e Real Madrid. Inoltre, i ferraresi hanno eliminato il Sassuolo, una formazione che anche in 10 ha dato del filo da torcere alla Vecchia Signora in campionato. Insomma, ok alle rotazioni, ma chi scenderà in campo dovrà fare i solchi sul terreno di gioco, perché dopo la conquista della Supercoppa e battuto il Bologna in campionato è fondamentale conquistare le semifinali di Coppa Italia e dare continuità a prestazioni e risultati.

Ambo della Juve con la Spal l’anno scorso

I precedenti recenti sono nettamente a favore della Juventus, che nella passata stagione ha battuto in Serie A la Spal due volte: 2-0 nella gara di andata a Torino grazie a Pjanic e Ronaldo; 2-1 al Mazza di Ferrara grazie a Ramsey e CR7 (per la Spal in gol Petagna).

Juventus-Spal | Diretta TV e streaming

Juventus-Spal, gara valida per i quarti di finale di Coppa Italia si giocherà questa sera alle 20:45 con diretta TV su Rai 1 e Rai 1 HD. In streaming l’appuntamento è da computer, tablet e smartphone attraverso il sito ufficiale o l’app di Raiplay.

Il tecnico della Juventus darà spazio a chi ha giocato meno nella prima parte di stagione. In difesa, al centro ci saranno de Ligt e Demiral, reduci da lunghi periodi di stop, mentre ai lati toccherà con ogni probabilità ai giovani Di Pardo e Frabotta. A centrocampo, non ci sarà sicuramente Bentancur, che sarà sostituito da Rabiot, mentre il posto di Arthur dovrebbe essere preso da Fagioli. Sugli esterni, invece, Bernardeschi e Ramsey avranno un’altra opportunità per scalare le gerarchie. In avanti, riposto per Ronaldo, con Morata e Kulusevski, squalificato per la prossima di campionato, chiamati a confermare la buona intesa vista nel turno precedente di coppa contro il Genoa.

La Spal di Marino, che dà ovviamente precedenza al campionato, metterà in campo diversi giocatori d’esperienza. A partire dall’attacco, in cui ci dovrebbero essere Paloschi e Floccari. Il modulo sarà un 3-5-2 ermetico, con l’obiettivo di chiudersi e ripartire in contropiede sfruttando soprattutto gli esterni Strefezza e Sala.

Juventus-Spal | Formazioni ufficiali

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Dragusin, Demiral, De Ligt, Frabotta; Bernardeschi, Fagioli, Rabiot, Ramsey; Kulusevski, Morata. All. Pirlo
SPAL (3-4-2-1): Berisha; Okoli, Vicari, Ranieri; Dickmann, Esposito, Missiroli, Sernicola; Brignola, Seck; Floccari. All. Marino
ARBITRO: Pezzuto

I convocati della Juventus per la sfida con la Spal