La Juventus di Sarri è già da record in Champions League

Record di possesso palla per la Juventus contro la Lokomotiv, i tiri in porta invece…

juventus sarri record champions

La Juventus continua il proprio processo di crescita sotto i dettami di Maurizio Sarri. Anche se la partita con la Lokomotiv Mosca non è stata semplicissima da portare a casa, i bianconeri lo hanno fatto senza modificare il proprio atteggiamento. I russi sono sbarcati a Torino con il solo intento di difendersi e lo hanno fatto ancora di più dopo aver trovato il gol grazie ad una serie di errori difensivi della retroguardia bianconera. Nonostante ciò, la gara può considerarsi dominata in lungo e in largo dalla Juve, che ha fatto registrare il proprio record di possesso palla nella Champions League dal 2003-2004 ad oggi: 77,8%.

Tiri nello specchio: il record della Juventus di Conte

Impressionante anche le conclusioni: la Juventus contro la Lokomotiv Mosca è andata al tiro 28 volte (statistica contestata da Capello nel faccia a faccia con Sarri su Sky) di cui 8 nello specchio e 11 fermati dalla difesa ospite. Il dato delle conclusioni non è però record, perché la Juve di Conte nel 2012 fece meglio contro il Nordsjælland, andando al tiro 33 volte. Alla fine, comunque, la gara è stata decisa “allegrianamente” dal singolo, perché se Dybala non avesse trovato quella perla da lontano a 13 minuti dalla fine, sarebbe stato tutto più complicato. È fin troppo ovvio che si debbano coniugare i campioni al gioco.