Juventus: Pellegrini è già a Torino. E vuole restarci

Luca Pellegrini è rientrato a Torino dopo il prestito a Cagliari e non vede l’ora di mettersi a disposizione di Pirlo

juventus pellegrini torino

Luca Pellegrini rientra alla Juventus e stavolta per rimanerci. Dopo essere stato acquistato l’estate scorsa dalla Roma (scambio di plusvalenze con Spinazzola), il terzino sinistro classe 1999 è stato prestato al Cagliari per un anno. Le sue prestazioni sono state positive, in linea con i precedenti sei mesi trascorsi nel capoluogo sardo, con alte percentuali di cross riusciti. Dopo aver effettuato la preparazione estiva 2019 agli ordini di Maurisio Sarri, il ragazzo (che è assistito da Mino Raiola) ora aspetta la convocazione di Andrea Pirlo, perché ha tutte le intenzioni di giocarsi le sue chance con la maglia bianconera.

Pellegrini in, De Sciglio out

L’indizio arriva direttamente da una storia su Instagram dello stesso Pellegrini, che fotografa una via di Torino dalla finestra della sua abitazione. Il terzino nato a Roma è rientrato nel capoluogo piemontese con 8 giorni di anticipo rispetto all’inizio della preparazione, previsto per il 24 o al massimo per il 25 agosto. È la conferma della sua volontà di far parte della rosa 2020-2021, anche se l’ultima parola spetterà a mister Pirlo. Al momento, considerato che Mattia De Sciglio è sul mercato, Pellegrini è la prima alternativa ad Alex Sandro sulla sinistra.

Poi, dipenderà anche del destino del brasiliano, che secondo le ultime indiscrezioni potrebbe partire per un’offerta congrua. A quel punto, Paratici tornerebbe sul mercato per una corsia mancina tutta nuova e di cui potrebbe far parte uno tra Gosens e Reguilon.