Calciomercato Juventus

Juventus mercato oggi: niente Keita e Aleix Vidal, Bernardeschi rinviato?

juventus mercato bernardeschi
Scritto da Redazione JM

Tra le notizie di mercato di oggi per la Juventus non ci sono buonissime novità: per Bernardeschi si va per le lunghe, Keita è dell’Inter

Juventus mercato oggi: Keita Balde è uscito definitivamente dai radar dei bianconeri e nelle prossime ore firmerà con l’Inter. Ufficialmente a Milano per motivi “sentimentali”, il centravanti senegalese con passaporto spagnolo, diventerà ad ore un calciatore dei nerazzurri. Da settimane si legge di un accordo già trovato tra Keita e la Juventus per la prossima stagione, ma Claudio Lotito ha fatto di tutto per non perderlo a parametro zero e ci è riuscito. Anzi, si tratta di un vero e proprio colpaccio per il presidente della Lazio: secondo ‘Top Calcio’, infatti, l’Inter verserà nelle casse dei biancocelesti 25 milioni più 5 di bonus, per un calciatore che tra meno di sei mesi si sarebbe potuto prendere a parametro zero.

Niente da fare nemmeno per Aleix Vidal: secondo quanto scrive ‘Sport.es’, infatti, il terzino del Barcellona è stato realmente avvicinato dalla dirigenza Juve, ma la sua risposta è stata negativa. Pur non essendo un titolarissimo in Catalogna, l’ex terzino del Siviglia, ha detto no al trasferimento a Torino. Con l’avvento del nuovo allenatore Valverde, Vidal è convinto di potersi giocare le sue chance con Sergi Roberto e Nelson Semedo. Dopo l’arrivo di De Sciglio, qualora partisse Lichtsteiner, la Juventus dovrà cercare altrove un altro laterale difensivo.

Juventus mercato oggi: rinvio Berna?

Secondo la ‘Gazzetta dello Sport’, Federico Bernardeschi non sarà in tournée negli USA con la Juventus. Marotta e Paratici sono riusciti a chiudere in tempo per la partenza gli affari Szczesny e De Sciglio, ma con la Fiorentina la trattativa va per le lunghe. Il numero 10 viola è destinato a vestire la maglia bianconera, ma a quanto pare da Torino vogliono fare le cose con calma, anche se il rischio è quello di essere beffati dall’inserimento di qualche altro club. Nonostante i numerosi contatti, infatti, le due dirigenze non hanno trovato finora l’intesa tra bonus e contropartite.

Rincon non sembra interessare a Pioli e Sturaro è ormai certo della permanenza in bianconero per volere di Allegri. È tutto fermo, dunque, sulla richiesta viola di 40 milioni più 5 di bonus e la dirigenza della Juventus a questo punto spera che con il passare delle settimane il club toscano si ammorbidisca.

3 Commenti

  • Andrea Agnelli, un xxxxx chiacchierone. Vai al circo di Montecarlo. Li è il tuo posto. Dove’ il grande colpo annunciato?
    De Sciglio a 12 milioni?
    E Marotta è anche peggio. Altro che grande colpo.
    Non siete stati capaci neanche di prendere Keita. Il futuro Pallone d’oro europeo. Avete preso un giocatore della nemica Fiorentina, ( dandogli risorse per sopravvivere, alla Fiorentina), che negli ultimi anni ha fatto due o tre gol a stagione. Bravi, (come al solito), dopo avervi fatto fregare dal Milan, per Bonucci a quattro soldi, ora vi ha uccellato anche l’ Inter, l’arcinemica, (quella che vive solo per sotterrarci, che ci corre dietro per farci del male, che va su tutti i giocatori che trattiamo, solo per annullarci e distruggerci,tanto che presto noi, concentrazioni di tifosi, prenderemo provvedimenti del caso, anche estremi) prendendovi SOTTO il naso, Keita. La futura stella europea. Complimenti! Insomma, Andrea Agnelli deve fare politica europea. E sta usando e abusando della pazienza dei tifosi juventini.
    Lasciate la Juventus o no, infingardi e fifoni che siete? Ve ne dovete andare via!
    Marotta, vai a fare i bisogni in quel posto, in un cesso Interista.
    Solo li puoi trovare il coraggio di parlare con Dio.
    E portati via Paratici.

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi