La Juventus ha deciso: riscatterà Morata nel 2022

Dopo aver speso 20 milioni per il doppio prestito, ne serviranno altri 35 ma…

morata juventus riscatto

La Juventus ha deciso di riscattare Alvaro Morata dall’Atletico Madrid: ne parla oggi Tuttosport. La Juve fin qui ha speso 20 milioni di euro (10 milioni l’anno) per i due anni di prestito del centravanti spagnolo che a ottobre compirà 29 anni. Massimiliano Allegri, Federico Cherubini e Maurizio Arrivabene avrebbero però già deciso che nel processo di ringiovanimento della rosa, Morata sia uno di quei calciatori esperti che è meglio tenere. Il riscatto è fissato a 35 milioni di euro, una cifra non proprio proibitiva, ma comunque i bianconeri lavoreranno per ottenere uno sconto dai Colchoneros.

Morata riscattato dalla Juventus con lo sconto?

Già prima del secondo anno di prestito le due dirigenze si erano parlate: a giugno 2021, infatti, il riscatto era fissato a 45 milioni, una cifra ritenuta eccessiva dalla Vecchia Signora. Niente da fare, però, perché i Colchoneros non hanno voluto concedere lo sconto e a quel punto, piuttosto che riscattare Morata, la Juventus ha preferito confermarlo per un altro anno in prestito. La storia si ripeterà a giugno 2022, ma una cosa è certa: i bianconeri vogliono tenersi il centravanti spagnolo.