Juventus-Fiorentina, probabili formazioni: Chiesa in coppia con Dybala?

Allegri pensa al rientro di Cuadrado con un turno di riposo per Morata

juventus-fiorentina formazioni

Juventus-Fiorentina, le probabili formazioni della 12a giornata di Serie A 2021-2022. Sabato 6 novembre alle 18:00 la Juve di Massimiliano Allegri si rituffa nel campionato dopo l’importante vittoria in Champions League contro lo Zenit San Pietroburgo per 4-2. Dopo le sconfitte contro Sassuolo e Verona, i bianconeri si trovano fermi a quota 15 punti al 9° posto. Un bottino molto deficitario per la Vecchia Signora, che però si trova a soli 4 punti dal 4° posto occupato attualmente dalla Roma, ragion per cui non tutto è perduto in chiave Champions League. Certo, parlare di titolo con questo score è alquanto pretestuoso.

Allegri e i suoi sanno bene che al momento bisogna fare un gradino per volta, ragion per cui ora l’obiettivo è quello di tornare in corsa per un posto nell’Europa che conta. A tal proposito, in ritiro al J Hotel il tecnico livornese sta facendo la conta tra infortunati ed elementi abbastanza stanchi. Sarà l’ultima gara prima della sosta per le nazionali, ragion per cui c’è la possibilità che Allegri chieda a qualcuno di tenere botta prima di rifiatare.

Indisponibili ancora De Sciglio e Kean, la Juventus recupera Ramsey, ma non dovrebbe avere chance per scendere in campo dal primo minuto. Pochi cambi rispetto alla partita di Champions, dunque, con Bonucci che potrebbe rifiatare in difesa per far posto a Chiellini, mentre a centrocampo dovrebbe rivedersi sull’out di destra Cuadrado, in modo che Chiesa sia avanzato in attacco di fianco a Dybala (Morata partirebbe dalla panchina). A sinistra, ballottaggio tra Bernardeschi e Rabiot, con il nazionale azzurro parso molto più in palla del francese nelle ultime uscite. Il modulo dovrebbe essere un 4-4-2 camaleontico che all’occorrenza diventa 4-3-2-1.

La Fiorentina di Italiano scenderà in campo, invece, con un 4-3-3 classico. Ancora indisponibile Nico Gonzalez causa covid, ragion per cui in avanti con Vlahovic (osservato speciale in chiave mercato) dovrebbero esserci Saponara e Sottil. A centrocampo, Torreira dovrebbe agire in cabina di regia con Bonaventura e Castrovilli interni.

Juventus-Fiorentina | Probabili formazioni

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, de Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, McKennie, Locatelli, Bernardeschi; Dybala, Chiesa. All. Allegri

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Odriozola, Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Castrovilli; Sottil, Vlahovic, Saponara. All. Italiano

ARBITRO: Sozza