Juventus: dopo Pjanic e Ronaldo rientra pure Szczesny, quando tornano gli altri?

Per ora sono solo tre gli stranieri della Juve tornati a Torino per la ripresa degli allenamenti

szczesny juventus rientro torino

La Juventus ritrova oggi un altro calciatore: Wojciech Szczesny è rientrato a Torino per osservare il periodo di isolamento prima di rimettersi al lavoro al JTC. Dopo Miralem Pjanic e Cristiano Ronaldo, il portiere polacco è il terzo tesserato bianconero a tornare in Italia. La società presieduta da Andrea Agnelli ha messo a disposizione dei calciatori che tornano dall’estero anche il J Hotel per trascorrere i 14 giorni di quarantena, ma per ora nessuno ha accettato l’opzione. Ronaldo, ad esempio, è nella sua villa sui colli torinesi dove oggi ha sostenuto un altro allenamento individuale.

Juventus: non c’è una data ufficiale per gli altri rientri?

Pjanic, invece, si è allenato in uno dei turni effettuati oggi a coppie (distanziate) presso lo Juventus Training center. Nei prossimi giorni dovrebbero rientrare anche gli altri stranieri ancora lontano dai confini italiani, ma non c’è una data ufficiale poiché la stessa società non l’avrebbe imposta, visto che rimangono ancora dubbi sulla ripresa del campionato. Alla Continassa sono comunque ottimisti sul fatto che tutti rientreranno in tempo per potersi allenare in gruppo al massimo per il 20 maggio. A scaglioni, insomma, dovrebbero atterrare nei prossimi giorni i vari Rabiot, Khedira, Danilo, Douglas Costa, Alex Sandro, de Ligt e Higuain. Su quest’ultimo ci sono i dubbi maggiori, ma nonostante qualche “mal di pancia” alla fine l’attaccante argentino non si sottrarrà al rispetto del contratto.

Foto: Instagram.com/wojciech.szczesny1