in

Juventus calciomercato: la rifondazione della difesa partirà da Romero

juventus calciomercato romero

La Juventus ha deciso: sarà Cristian Romero il primo rinforzo in difesa per la stagione 2019-2020, quella che vedrà l’addio di uno degli storici componenti della BBC, Andrea Barzagli. Dopo aver preso a parametro zero Aaron Ramsey, che andrà a rafforzare il centrocampo, Fabio Paratici si è messo subito al lavoro per lo svecchiamento del reparto arretrato, che nelle ultime settimane sta creando non pochi problemi a Massimiliano Allegri. Barzagli è ancora fermo ai box e a giugno andrà in scadenza di contratto, Giorgio Chiellini conferma di avere i polpacci spesso soggetti ad infortuni e Daniele Rugani non ha fin qui dato le garanzie sperate.

Dopo Genoa-Sassuolo, gara che ha visto Romero ancora una volta protagonista, secondo la Gazzetta dello Sport il responsabile dell’area tecnica della Juventus, Fabio Paratici, ha rotto gli indugi. Il 20enne centrale argentino sarà un importante investimento nonostante la giovane età, poiché Enrico Preziosi ha fissato il prezzo a 35 milioni e vorrebbe tenerlo comunque in prestito un’altra stagione. I rapporti tra Genoa e Juve sono ottimi, come confermano anche gli affari Perin e Sturaro, ma i prossimi incontri serviranno per lavorare sulle cifre.

Paratici non vuole infatti andare oltre i 30 milioni di euro e non sembra propenso a lasciare Romero ai rossoblu a giugno. La difesa bianconera ha bisogno di forze fresche e la rivoluzione non si può più attendere. Chiellini sarà all’ultimo anno di contratto e Bonucci non è propriamente un ragazzino. Senza contare che Martin Caceres ha firmato per soli sei mesi e non si sa ancora se resterà anche oltre la scadenza dell’attuale accordo.

Juventus calciomercato: anche de Ligt?

L’altro obiettivo sembra essere Matthijs de Ligt dell’Ajax, ma in questo caso le cifre sono nettamente superiori (60 milioni minimo) e c’è da fare i conti con la concorrenza del Barcellona. Interpellato sull’argomento, il diretto interessato ha replicato: “Juventus? Durante tutto l’anno ho sentito rumors su questo argomento,e anche se dovessi negarlo ogni volta, queste voci non si fermerebbero.Io cerco solo di concentrarmi sulle partite con l’Ajax”.