Juventus calciomercato: fissato il prezzo di Pogba, Fagioli può restare

Non giungono buone nuove per la Juve sul fronte Pogba, Allegri può valutare Fagioli

juventus calciomercato fagioli pogba

Il centrocampo è il reparto sul quale la Juventus si sta concentrando maggiormente in questa sessione di calciomercato e oggi giungono nuove indiscrezioni dai media. Secondo il Corriere dello Sport, che ha raccolto indiscrezioni provenienti dall’Inghilterra, il Manchester United ha fissato il prezzo di Paul Pogba. Per cedere il centrocampista francese, che andrà a scadenza a giugno 2022, i Red Devils chiedono 80 milioni di euro. Una cifra importante e che spaventa soprattutto la Juve, mentre il Paris Saint Germain nicchia, visto che dispone di risorse maggiori rispetto ai bianconeri.

Juventus calciomercato: difficile scambio Ronaldo-Pogba

L’idea di Madama è infatti quella di provare a scambiare eventualmente Cristiano Ronaldo con il “Polpo”, portando le due valutazioni alla pari sui 50 milioni, in modo da fare anche plusvalenza. La dirigenza dello United, invece, sembra avere altre idee e la prospettiva è dunque che il sogno Pogba a Torino sia destinato a rimanere tale. Il PSG, inoltre, potrebbe garantire al francese uno stipendio nettamente più alto rispetto a quello della Vecchia Signora. Qualcuno ha paventato anche uno scambio con Dybala, ma al momento l’argentino non è considerato in uscita e poi bisognerebbe vedere cosa ne pensano il diretto interessato e il club di Manchester.

Fagioli soluzione interna per il centrocampo?

Alla fine, dunque, con il colpo Locatelli in canna e priorità assoluta in questo momento, una soluzione per il centrocampo potrebbe arrivare dall’interno. Secondo la Gazzetta dello Sport, infatti, Nicolò Fagioli potrebbe essere valutato nel ritiro estivo e poi trovare la conferma. Massimiliano Allegri stravede per lui da tempo, anche se il ragazzo ha chiuso male la stagione, non giocando mai in prima squadra e con più bassi che alti in Under 23. Il ragazzo, ovviamente, sarebbe contento di restare, ma si farà una valutazione anche in termini di operazioni concatenate. Fagioli, infatti, potrebbe essere una contropartita importante per qualche innesto.