Juventus calciomercato: Bonucci dice no al City, Locatelli addio

Le ultime di mercato in entrata e in uscita: la Juve non convince il Sassuolo per il giovane mediano

juventus calciomercato bonucci locatelli

Il calciomercato della Juventus è entrato nel vivo e Fabio Paratici sta lavorando sia in entrata sia in uscita per accontentare Andrea Pirlo. Ieri è stata praticamente blindata la trattativa per McKennie (22) dello Schalke 04, mentre sembra ormai tramontata la possibilità di tesserare anche Manuel Locatelli (22). La cena di Paratici con l’ad del Sassuolo, Giovanni Carnevali, si sarebbe conclusa con un nulla di fatto secondo Tuttosport. I neroverdi hanno detto no al prestito con obbligo di riscatto, rinviando ogni discorso alla prossima stagione.

Del resto, la conferma di Locatelli era stato uno dei paletti posti da Roberto De Zerbi al momento della firma del rinnovo con il Sassuolo. La Juve continuerà a seguire il ragazzo e ci riproverà quando i tempi saranno più maturi. A questo punto, senza l’uscita di Khedira, le mosse a centrocampo potrebbero essersi esaurite qui, poiché in rosa ci sono già 6 elementi tra mediani e mezzali. Ad ogni entrata deve corrispondere una cessione per stare dentro le liste e al momento i posti sono esauriti.

Juventus calciomercato: nuovo no di Bonucci al City

In uscita, si segnala l’ennesimo no di Leonardo Bonucci al Manchester City. Ne dà notizia Sky Sport, secondo cui Pep Guardiola ha fatto un nuovo tentativo per il centrale viterbese di 33 anni. La trattativa con la Juventus non è nemmeno partita perché Bonucci ha detto subito no. Ha un contratto con la Juve fino a 37 anni, la sua famiglia a Torino si trova benissimo ed ormai chiuderà la carriera in maglia bianconera.