Verso Juventus-Bayer Leverkusen: tornano Szczesny e Higuain

Sarri schiererà i migliori a disposizione contro il Bayer, all’Inter si penserà dopo la Champions

verso juventus bayer leverkusen

All’indomani della vittoria ottenuta sulla Spal per 2-0, la Juventus torna al lavoro per preparare la sfida casalinga contro il Bayer Leverkusen. Martedì sera all’Allianz Stadium i campioni d’Italia dovranno fare bottino pieno per compiere uno step importante verso la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. Sarà il penultimo impegno prima della sosta per le nazionali per la Juve di Maurizio Sarri, che domenica 6 ottobre giocherà in posticipo al Meazza di Milano contro l’Inter di Antonio Conte.

Ai nerazzurri, però, i bianconeri penseranno a partire da mercoledì e contro il Bayer Leverkusen Sarri schiererà in campo i migliori a disposizione. Rispetto alla formazione che ha battuto la Spal, il tecnico della Vecchia Signora avrà a disposizione un Alex Sandro in più, che riprenderà il suo posto sulla fascia sinistra dopo il lutto familiare che lo ha costretto a tornare in Brasile per qualche giorno. Le altre novità dovrebbero essere il rientro tra i pali di Szczesny e quello di Higuain al centro dell’attacco. Il Pipita dovrebbe relegare in panchina il connazionale Dybala, mentre Ramsey dovrebbe essere confermato dietro le punte.

Juventus-Bayer Leverkusen: Matuidi torna in mediana

Tornerà in mediana Matuidi, che dovrebbe giocare con Pjanic e Khedira, anche se il tedesco è parso stanco sabato pomeriggio. Non c’è Emre Can in lista Champions e Sarri non sembra fidarsi troppo di Bentancur, ragion per cui il numero 6 sarà chiamato agli straordinari. Al centro della difesa, confermata la coppia collaudata Bonucci-de Ligt, con Demiral e Rugani (zero minuti fin qui) che dovranno aspettare per trovare spazio. Indisponibili Chiellini, Douglas Costa, Danilo e De Sciglio.