in

Juve: se parte Higuain, in corsa anche Werner

Timo Werner Juve
© foto www.imagephotoagency.it

La Juve , ormai è chiaro, non stravolgerà il reparto offensivo. Dalle parole del dg Beppe Marotta e del tecnico Massimiliano Allegri, è emerso in questi giorni che sostanzialmente il pacchetto avanzato è confermato in blocco, tranne per un elemento. Dybala, Douglas Costa e Bernardeschi sono incedibili, Mandzukic – dice il tecnico – tornerà a fare la punta centrale, Cuadrado potrebbe essere abbassato all’occorrenza a terzino. Insomma, l’unico per il quale ogni discorso viene rinviato a dopo il Mondiale – lo ha fatto anche il patron Elkann – è Gonzalo Higuain. L’argentino non sembra essere più insostituibile e par che la Juventus abbia anche comunicato all’Inail che l’argentino non rimarrà a Torino la prossima stagione.

Non è ancora chiaro se sia più lui a voler andare via (il Chelsea farà carte false per averlo soprattutto se firmerà Maurizio Sarri) o se sia la Juve a voler cedere il calciatore che pesa maggiormente a bilancio. Fatto sta che si parla già di possibili sostituti e tra sogni (il ritorno di Morata) e voci di fantamercato (Icardi e Lewandowski), secondo Tuttosport ci sarebbe un nome nuovo, ossia quello del tedesco Timo Werner, 22 anni.

Timo Werner: nuovo profilo per la Juve

Il centravanti della nazionale tedesca, sotto contratto con il Lipsia, è alla sua prima esperienza Mondiale, ma ha già un buon bagaglio a livello internazionale. Il suo debutto domani è molto atteso e pare che la Juventus guarderà la sua partita con molta attenzione, anche se da tempo su di lui ci sarebbero anche gli occhi del Bayern Monaco. Gli addetti ai lavori lo hanno ribattezzato il “nuovo Klose” e le sue quotazioni sono in forte ascesa dopo l’ottima stagione con il suo club (21 gol e 10 assist in 45 presenze). Ritenuto un attaccante completo, Werner a Torino troverebbe altri due compagni di nazionale, ossia Emre Can e Sami Khedira, che sta per rinnovare con la Juve fino al 2021.

https://www.youtube.com/watch?v=FSVP2siEH5Y