Juve news: patto Higuain-Sarri per il finale di stagione

L’attaccante argentino darà il massimo fino ad agosto per il tecnico “amico”, poi si vedrà

juve news higuain sarri patto

Dopo oltre due mesi, oggi Gonzalo Higuain ritrova Maurizio Sarri presso il centro tecnico della Juve alla Continassa. Nonostante sia rientrato in ritardo in Italia, alimentando polemiche in merito al proprio futuro, il rapporto tra il centravanti argentino (33 anni a dicembre) e il tecnico bianconero rimane speciale. Come riferisce Tuttosport, durante il periodo di isolamento i due si sono sentiti costantemente, con un’intensificazione delle chiamate negli ultimi giorni.

Juve news: Higuain promette a Sarri massimo impegno

Il Pipita, stando alle news riportate dal quotidiano sportivo torinese, ha promesso al tecnico massimo impegno da qui al termine della stagione sportiva. Non potrebbe essere altrimenti, perché Higuain ha un contratto fino al 2021 e uno stipendio tra i più alti della rosa della Juventus (7,5 milioni netti più bonus). Insomma, ancora una volta (dopo Napoli e Chelsea, dove le cose per l’attaccante non sono andate affatto bene), tra i due c’è un patto di ferro che va oltre ogni decisione che si potrà prendere in futuro. Il campionato riprenderà a metà giugno e terminerà a fine agosto: in questo periodo di tempo il Pipa darà il massimo per consentire a Sarri e alla Juve di ottenere il massimo dalle tre competizioni in cui è in corsa.

Il Pipita nella MLS americana?

Per il futuro, il River Plate sembra essere una soluzione ancora lontana. L’Atletico Madrid vorrebbe dargli ancora una chance in Liga, uno dei campionati top del mondo, ma alla fine Higuain potrebbe finire in MLS. Il DC United in cui gioca (e svolge anche il ruolo di assistente dell’allenatore) il fratello Federico, lo vorrebbe ad ogni costo, ma c’è da accontentare la Juve, che dal cartellino (costato 90 milioni) vuole recuperarne almeno 18 per far respirare il bilancio contestualmente alla cancellazione sui libri contabili del lauto stipendio. Ci sarà tempo per lavorare sulla questione, ora è il tempo di remare tutti dalla stessa parte per concludere la stagione nel migliore dei modi.