Calciomercato Juventus

Juve-Chelsea: per Rugani e Higuain si chiude sabato a Nizza

rugani higuain juve chelsea

Si chiuderà a Nizza la doppia trattativa tra Juve e Chelsea per Daniele Rugani e Gonzalo Higuain secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato

Nella giornata di ieri Juve e Chelsea hanno avuto un incontro fugace: Marina Granovskaia ha incontrato il diesse bianconero Fabio Paratici e si è trasferita a Nizza, dove sabato proseguirà la trattativa per Daniele Rugani e Gonzalo Higuain. Secondo la ricostruzione fatta oggi dal Corriere dello Sport, gli inglesi vogliono a tutti i costi Daniele Rugani, per il quale sono pronti a spendere 55 milioni di euro tra quota fissa e bonus, non un euro di più. Insomma, la Juventus non potrà tirare ulteriormente la corda, ma si è presa ancora 48 ore di tempo per gestire l’affare Bonucci. Insomma, le parole di Beppe Marotta (“Nella nostra difesa non c’è più posto”), rappresentano una mezza bugia, nel senso che la trattativa per il ritorno di Leo in bianconero continua con il Milan che vuole solo ed esclusivamente Mattia Caldara e senza diritto di riacquisto per i bianconeri.

L’impressione è che se arrivasse Bonucci, con davanti anche Benatia, Barzagli e Chiellini, lo stesso Caldara sarebbe più contento di andare via, poiché avrebbe più chance di giocare in rossonero che a Torino. Entro domani si dovrebbe definire questo versante della trattativa, che inevitabilmente ha ripercussioni anche sul fronte con il Chelsea. La Juve vorrebbe fare un pacchetto unico e dare ai ‘Blues’ anche Higuain, già proposto senza risultati, almeno per ora, al Milan. La richiesta totale è di 110 milioni di euro, ma la Granovskaia non ha alcuna intenzione di raggiungere quella cifra, anche perché non è riuscita ancora a piazzare esuberi come David Luiz e Alvaro Morata.

Il Chelsea si aspetta un sostanzioso sconto e Beppe Marotta sa bene che la supervalutazione di Rugani gli consentirebbe comunque di ripagare in parte un abbassamento di prezzo del Pipita. L’argentino si è chiuso in un religioso silenzio, ma in sostanza avrebbe dato l’ok a qualunque soluzione, pur preferendo leggermente Londra per via della presenza di Sarri. Nel caso in cui il numero 9 diventasse un ‘Blue’, a quel punto proprio il Milan potrebbe essere agevolato per Morata. Se, invece, la Granovskaia tornerà in Inghilterra solo con Rugani, si potrebbe riaprire clamorosamente ad un prestito di Higuain ai rossoneri.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi